City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani

cronaca


(CIS) -- Perugia feb. - «Visitando i malati, entrando nelle case, trovo tante romene al fianco delle nostre famiglie. Gli italiani sanno che nel momento in cui voi smetteste di lavorare, le nostre famiglie si troverebbero in serie difficoltà. Mi auguro e auguro a voi che possiate trovare sempre accoglienza e dignità e, quando queste non ci fossero, possiate trovare in noi dei fratelli che si fanno carico di questa sofferenza». Così l'arcivescovo di Perugia Ivan Maffeis alla divina liturgia concelebrata con il visitatore apostolico per le comunità greco-cattoliche europee, l'arcivescovo Cristian Crişan, ieri 25 febbraio, nella chiesa greco-cattolica romena, in via Col di Tenda, a Perugia, in occasione dei primi cinque anni di questa comunità parrocchiale guidata da don Lucian Cordis. «Una sofferenza – ha proseguito mons. Maffeis come riporta una nota – che si aggiunge a quella da voi provata per la lontananza dai vostri cari. Nell'esprimere gratitudine al parroco don Lucian, che costruisce comunità portando alla nostra Chiesa, tante volte arida di spiritualità, un polmone della tradizione orientale, non posso non essere grato ai romeni perché in voi troviamo un popolo dignitoso e lavoratore che ci aiuta a camminare insieme, ricordandoci che siamo un'unica Chiesa con quella ricchezza che vive nella diversità senza mai far venire meno l'unità in Cristo Gesù nostro Salvatore».  segue


(CIS) – Perugia feb. - Parte dal Centro congressi Capitini la campagna elettorale della candidata sindaca per Pd, M5S, SI Perugia, Civici, Europa Verde, Rif.Com e altri movimenti, Vittoria Ferdinandi. L'appuntamento – riporta una nota - è per il 3 marzo alle 16. Da lì inizierà un lungo percorso che porterà Vittoria Ferdinandi in tutta la città. Il leit motive della campagna e' "Anima Perugia", quindi storia, bellezze, tenacia e solidarieta', ma anche sviluppo economico, il tutto per "contribuire a riaccendere lo sguardo spento di una grande città." Nei giorni scorsi, si è svolta la nuova tappa della mobilitazione sanitaria che il Partito democratico sta portando avanti insieme a M5S, SI – AV e Psi nelle strutture sanitarie dell'Umbria, con l'obiettivo toccare con mano le criticità esistenti. Nella visita a Trevi alla Casa di comunita' e alla struttura complessa di riabilitazione intensiva neuromotoria, tra l'altro nella nota si legge, che per la "piscina riabilitativa attrezzata per trattamenti fisioterapici" per i pazienti/malati, oggi chiusa, non c'e' alcun progetto di riqulificazione. Abstract fonte com


(CIS) - Roma, feb. – Gli operatori dell'associazione "Doctor dog" hanno portato i cani in classe; divertimento e apprendimento assicurati. Il Cavallo Jay, ipovedente e il suo amico umano Cono hanno fatto un pellegrinaggio molto particolare, dalla Basilicata, ad Assisi: una storia commovente. Momenti davvero speciali vissuti in famiglia guardando "Dalla parte degli animali", la trasmissione ideata e condotta dall'on. Michela Vittoria Brambilla, in onda la domenica su Rete4 alle 10 e 25, in replica la domenica alle 16.30 su La5 e il martedì in seconda serata sempre su Rete4, un programma che racconta l'amore appassionato che lega gli animali e i loro amici umani. Lo si legge in una nota che annuncia la trasmissione. Tanti bei cagnolini, tanti bei bambini in allegria sotto il biondo sole nello studio all'aria aperta: capita quando entrano in scena i pelosi di "Doctor dog" La piccola Stella chiede ad una sua coetanea come è avere un cane in classe durante le lezioni e la risposta non sorprende: "Fantastico, grazie". Seguiamo Cono e il suo stupendo cavallo appaloosa dagli occhi malati fino alla Basilica di San Francesco ad Assisi: un pellegrinaggio per condividere una benedizione. Poi è il momento della tv vintage. Trent'anni dopo, le ex ragazze di "Non è la Rai" (1991-94) tornano insieme per cantare e...per portare al parco i loro bei cagnolini: Atena, Zeus, Luna e Artù. Non mancano i due coniglietti: Carota e Jump. Poi i cani.  segue


(CIS) – Perugia feb. - La Grande Classica al Borgo 2024 prende il via domenica 25 febbraio (alle 17), nella chiesa di Borgo Sant'Antonio con l'Ensemble di archi "La Melodiosa Sorgente", diretto da Eugenio Becchetti nella veste di clavicembalista. Tutto il programma della settima edizione della stagione concertistica che si svolge in corso Bersaglieri è stato presentato a Palazzo dei Priori da Salvatore Silivestro, presidente e direttore artistico dell'A.Gi.Mus di Perugia, Francesco Pinelli, presidente dell'associazione Borgo Sant'Antonio–Porta Pesa, affiancato dalla vicepresidente Marisa Rosi, e Leonardo Varasano, assessore alla cultura del Comune di Perugia. Per l'occasione si è data enfasi anche a "Cultura al Centro", ciclo di conferenze che si terranno – spiega la nota di Perugiacomunica - nell'Oratorio di Sant'Antonio: 14 incontri culturali, organizzati in collaborazione con Vivere Perugia, su una varietà di temi, dall'Arco etrusco all'energia nucleare. "La Grande Classica al Borgo è ormai un palinsesto saldo del panorama culturale della città, un appuntamento che ci accompagnerà durante quasi tutto l'anno solare, in parallelo con una serie di conferenze che completano la parte musicale. segue


(CIS)- Perugia feb. – Il programma era pronto; il conto alla rovescia stava iniziando a scandire il tempo; una nota di Eurococholate ha fermato tutto. "Siamo spiacenti comunicare che l'evento in programma dal 15 al 24 Marzo presso i Giardini del Frontone di Perugia è stato rinviato alla Primavera 2025. L'organizzazione dell'edizione di Eurochocolate Avellino ci ha costretto, come noto, anche ad un prolungamento di date generando inevitabilmente un appesantimento notevole dei relativi sforzi organizzativi che non ci consentono – sottolinea la nota - di riprendere la marcia giusta verso la realizzazione di un evento al quale non potremmo garantire la stessa qualità organizzativa dimostrata nelle due precedenti edizioni. Questa scelta ci consentirà di concentrare tutte le nostre energie fin da subito nella progettazione dell'edizione autunnale di Eurochocolate celebrando nel migliore dei modi il trentennale di questa dolcissima manifestazione. A questo proposito – chiude la nota - saremo pronti ad annunciare nei prossimi giorni, insieme all'Amministrazione Comunale di Perugia, importanti novità! Fonte com abstract


(CIS) - Perugia feb.-– Promuovere e valorizzare le eccellenze agroalimentari che costituiscono una delle ricchezze identitarie dell'Umbria: si consolida attorno a questo obiettivo la collaborazione già sperimentata con successo tra la Regione, l'Unione Regionale Cuochi Umbri e la Federazione Italiana Cuochi. A svilupparla con azioni di sistema nel settore turistico/ristorativo e culturale sarà un protocollo d'intesa che verrà firmato lunedì 26 febbraio alle ore 12, al Salone d'Onore di Palazzo Donini, e nell'occasione sarà presentato alla stampa. Interverranno la presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, il vicepresidente e assessore all'Agricoltura Roberto Morroni, la presidente dell'Unione Regionale Cuochi Umbri Gianna Fanfano, il presidente della Federazione Italiana Cuochi Rocco Cristiano Pozzulo. Le eccellenze quindi dell'Umbria: dal territorio con le sue colline e le sue bellezze, all'agroalimentare, all'enogastronomia, ai cammini aperti per il turismo lento (a piedi, bici e cavallo), alla cultura dei suoi luoghi e dei suoi monumenti. La storia.....Poi lo slogan del mare umbro, una idea di immergersi in tutto quello che il territorio offre. Stamane sul Corriere dell'Umbria che ha celebrato i suoi 40 anni dalla nasciata, a Bruxelles, una intervista al ministro del turismo Daniela Santanche' che ha un ottimo rapporto con l'assessore al turismo/cultura Paola Agabiti che tanto si impegna per far crescere, come fa tutta la giunta, l'economia regionale. abstract fonti


(CIS) – Perugia feb. - Dopo la missione algerina, le attività promozionali e di recruiment studentesco della Stranieri si concentrano nella penisola arabica ed in particolare negli Emirati Arabi Uniti, dov'è impegnata in questi giorni una delegazione dell'Ateneo. Lo si legge in una nota stampa dell'Ateneo. Abu Dhabi e Dubai sono le mete di questa iniziativa promozionale, nel corso della quale Giovanna Scocozza, direttrice del Centro di Valutazione e Certificazione Linguistica, Letizia Cinganotto, delegata rettorale per le relazioni internazionali, e Valentina Seri, a capo delle Relazioni Internazionali dell'Ateneo, hanno svolto incontri di lavoro presso la Sorbonne University di Abu Dhabi, la Abu Dhabi University, nonché presso l'Ambasciata d'Italia ad Abu Dhabi. Sono inoltre in programma incontri con il Console d'Italia a Dubai e con istituti scolastici emiratini direttamente coinvolti nell'insegnamento dell'Italiano. La missione è finalizzata a rilanciare rapporti di collaborazione con gli atenei del paese, in costante raccordo con le rappresentanze diplomatiche italiane sul territorio. Interessanti prospettive di collaborazione si sono aperte con la cattedra di italianistica de La Sorbonne University di Abu Dhabi per la possibile formazione di docenti da parte dell'Ateneo perugino e per esperienze di studio degli studenti della Sorbonne a Perugia per lo studio della lingua italiana.[SG] fonte com abstract


(CIS) – Assisi feb. – Arrivare ad Assisi a piedi o in bici: e' il boom di pellegrini. Nel 2023, ne sono giunti 4.227. Sono numeri da record quelli che riguardano i pellegrini giunti nel 2023 presso la Basilica di San Francesco in Assisi registrati dalla Statio Peregrinorum. Tanti camminatori, italiani e non, amanti del turismo lento e sostenibile – sottolinea una nota - che sono arrivati a piedi o in bicicletta percorrendo i diversi cammini francescani. Cresce la percentuale delle donne rispetto agli uomini (rispettivamente 51,5% e 48,5% contro il 48,3% e 51,7% del 2022) così come quella dei pellegrini che provengono dall'estero. Sono state presentate questa mattina le statistiche per il 2023 della Statio Peregrinorum, il servizio della Basilica di San Francesco che accoglie i pellegrini, rilascia l'attestato dell'avvenuto pellegrinaggio (Testimonium) e classifica i dati per elaborare le statistiche del turismo lento e sostenibile verso la tomba del Santo. Dopo i saluti del Custode del Sacro Convento fra Marco Moroni, OFMConv, e della sindaca di Assisi Stefania Proietti, sono intervenuti il poeta Davide Rondoni, presidente del Comitato nazionale per le celebrazioni dell'ottavo centenario della morte di san Francesco, il direttore della Via Lauretana Simone Longhi, e Carlo Menichini, presidente Hospitale Laudato Si'.  segue


(CIS) – Perugia feb. - - La gestione unitaria della totalità dei servizi ferroviari, inclusa la linea regionale FCU, affidata con contratto decennale a Trenitalia che già gestisce le linee nazionali, con ingenti investimenti per il rinnovo di gran parte del materiale rotabile, e con l'incremento dei servizi e della loro qualità per il potenziamento e il rilancio complessivo dei collegamenti su ferro dell'Umbria, fattore determinante per favorire l'ulteriore crescita della sua attrattività e della sua economia. Si impernia su questi cardini il nuovo contratto di servizio per la gestione coordinata dei servizi di trasporto pubblico regionale per il periodo 2023-2032 tra Regione Umbria e Trenitalia. Contenuti e obiettivi sono stati presentati oggi nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Donini alla quale sono intervenuti la presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, l'assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti Enrico Melasecche e i dirigenti Trenitalia. "Il rinnovo del contratto con Trenitalia, che segna una nuova stagione nel trasporto ferroviario e nella integrazione dei servizi tra ferro e gomma, è un ulteriore passo che la nostra regione fa nella direzione del superamento dell'atavico isolamento a cui era relegata – ha sottolineato la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei. segue


(CIS) - Perugia feb. - E' l'unica italiana a lavorare al progetto del telescopio del Bicep Array che serve a misurare la polarizzazione della radiazione cosmica di fondo: e' la prof. Sofia Fatigoni, ricevuta oggi dalla presidente della regione Donatella Tesei. L'astrofisica Sofia Fatigoni che sta partecipando al Polo Sud a un esperimento nato dalla collaborazione tra quattro università americane: Caltech (The California Institute of Technology), Harvard, Stanford e l'Università del Minnesota, e' stata accolta a Palazzo Donini. Sofia Fatigoni, perugina trentenne, è l'unica italiana – spiega una nota - a lavorare al progetto del telescopio del Bicep Array che serve a misurare la polarizzazione della radiazione cosmica di fondo, vale a dire la luce che è stata prodotta subito dopo il Big Bang, 13 miliardi di anni fa, riuscendo così a capire che cosa è successo proprio nei primissimi istanti di vita dell'universo. Fonte com abstract

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 7 di 1251

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information