City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani

cronaca

(CIS) - Perugia mar. - Sono già aperte le iscrizioni alla "Perugia Storica nei rioni" 2024, che si terra' domenica 24 marzo. La manifestazione del Camep vuol portare i propri iscritti lungo le strade del contado e nel pomeriggio far transitare le vetture, davanti alle porte della citta' di Perugia, con tanto di controllo a timbro e accoglienza con stendardo e dame in costume d'epoca. Vuol essere ancora una volta un prologo, alla manifestazione Perugia 1416 che si terra' in Giungo che richiama numerosi di turisti e coinvolge la citta' tutta in giugno. I cinque rioni di Perugia si preparano quindi con Perugia storica, alla sfida motoristica primo evento dopola Befana del Vigile. Il programma e' stato predisposto dallo staff tecnico del Camep; e' stato inviato a tutti i soci. Si partirà la mattina del 24 marzo dalla concessionaria Marchi Auto di via Soriano (Sant'Andrea delle Fratte) che continua la sua collaborazione con il club auto perugino. L'evento è nato da una idea del Camep con la collaborazione dei 5 Rioni di Perugia. Il patrocinio del Comune capoluogo è stato concesso: alla Perugia Storica nei Rioni non mancano poi prove a tempo con pressostati, accoglienza e un pranzo tra amici,quest'anno alla Locanda dei Golosi. abstract


(CIS) – Magione/San Feliciano – Sarà inaugurata domani sabato 2 marzo, ore 10.30, la nuova sala multimediale immersiva del Museo della pesca e del lago Trasimeno a San Feliciano, Magione (Pg). Un'ala del Museo della pesca e del Lago Trasimeno completamente nuova che promette al visitatore l'esperienza unica e coinvolgente di un viaggio immersivo alla scoperta del lago e della sua storia. L'annuncio in una nota comunale. Interverranno Giacomo Chiodini, sindaco di Magione, Vanni Ruggeri, assessore alla cultura, urbanistica e fondi UE, Antonella Pinna, servizio valorizzazione risorse culturali. Musei, archivi e biblioteche della Regione dell'Umbria, Paolo Orecchini, area governo del territorio, SUAPE e cultura del Comune di Magione, Andrea Merlini, progettazione e direzione lavori del Comune di Magione, Gianluca Perissinotto, Euromedia srl, Ermanno Gambini, direttore scientifico Museo della Pesca e del Lago Trasimeno. "È con questa innovativa proposta di fruizione e comunicazione dei contenuti – ha detto l'assessore Vanni Ruggeri - che si apre la stagione museale 2024: un progetto che consolida in maniera determinante il potenziamento scientifico del percorso espositivo, la naturale vocazione didattico-divulgativa del museo e la sua valorizzazione come fondamentale attrattore turistico del territorio lacustre." Il progetto è stato realizzato grazie ad un apposito bando a valere sul Fondo europeo di sviluppo regionale della Regione Umbria (POR FESR Regione Umbria Azione 5.2.1) , assessore Paola Agabiti Urbani, finalizzato a interventi strutturali sui luoghi della cultura di appartenenza pubblica legati alla fruizione post-COVID. Fonte com abstract


(CIS) – Perugia mar. - L'azione della Regione per il potenziamento del sistema di protezione civile degli Enti locali prosegue con destinazione di fondi: la Giunta ha infatti destinato 100mila euro del Fondo regionale di protezione civile, prevedendo che verranno assegnate ulteriori somme a tale linea di intervento nel bilancio regionale. TaIi fondi verranno impiegati "nell'acquisto di attrezzature e mezzi ritenuti necessari nei vari ambiti territoriali di protezione civile al fine di avere una adeguata distribuzione territoriale delle dotazioni della colonna mobile regionale". All'acquisto delle attrezzature e mezzi destinati al potenziamento del sistema di protezione civile degli Enti locali provvederà la Regione, con successiva assegnazione in comodato gratuito ad una delle organizzazioni, con la clausola di renderli disponibili per tutte le organizzazioni dell'ambito territoriale, quando queste vengano attivate dal sistema di protezione civile, o della stessa Regione per l'utilizzo fuori dell'ambito stesso. Lo ha annunciato l'assessore alla p rotezione civile Enrico Melasecche. Abstract


(CIS)- Roma, mar. - La Garanzia europea per l'infanzia, introdotta con la Raccomandazione del Consiglio europeo del 2021, è "un' occasione unica" che ci dà la possibilità di spendere fino a 1,4 miliardi di euro da vari fondi europei per prevenire e contrastare l'esclusione sociale dei minori. Lo ha detto la Coordinatrice del Piano di azione nazionale per l'attuazione della garanzia infanzia (PANGI), l'ex parlamentare Maria Burani Procaccini, audita dalla commissione parlamentare per l'infanzia e l'adolescenza, commissione presieduta dall'on. Michela Vittoria Brambilla, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sul degrado materiale, morale e culturale nella condizione dei minori, con focus sulla diffusione di alcool, nuove droghe, aggressività e violenza. "L'Italia – ha ricordato l'on. Brambilla – è uno degli Stati membri in cui il tasso di povertà minorile è sopra la media europea, quindi è vitale che possa spendere presto e bene le risorse messe a disposizione dall'Unione". La Garanzia per l'infanzia nasce per assicurare a bambini e ragazzi a rischio povertà, sulla base di piani nazionali, l'accesso a servizi-chiave: educazione e cura gratuite nella prima infanzia, istruzione e assistenza sanitaria gratuite, alimentazione sana e alloggi adeguati. Il Piano nazionale italiano è stato presentato e accolto favorevolmente".  segue


(CIS) – Perugia feb. - Il 9 marzo 2024, presso la Sala dei Notari di Palazzo dei Priori di Perugia, alle ore 17.00, si svolgerà l'inaugurazione della mostra "L'enigma del Maestro di San Francesco. Lo stil novo del Duecento umbro". L'accesso è libero fino al raggiungimento della capienza massima della Sala. La mostra sarà straordinariamente visitabile – con ingresso gratuito – fino alle 21.30, con ultimo ingresso alle 20.30. L'annuncio in una nota della Galleria dell'Umbria. L'esposizione, alla Galleria, curata da Andrea De Marchi, Veruska Picchiarelli, Emanuele Zappasodi, che rientra nell'ambito delle celebrazioni per l'ottavo centenario dall'impressione delle stigmate a san Francesco - sottolinea la nota - presenta per la prima volta riuniti, sessanta capolavori provenienti anche dalle più prestigiose istituzioni museali al mondo, dal Louvre di Parigi alla National Gallery di Londra, dal Metropolitan Museum di New York alla National Gallery di Washington. Dalla Galleria Nazionale dell'Umbria, che conserva il principale nucleo delle opere su tavola del Maestro di San Francesco, il percorso si estende idealmente al ciclo con Storie del Cristo e storie di san Francesco eseguito dal pittore nella chiesa inferiore della Basilica di Assisi, ricostruito all'interno del percorso di mostra in una sala immersiva, anche in virtù dell'accordo di valorizzazione che lega il Sacro Convento al museo perugino. La mostra resterà aperta sino al 9 giugno; (martedi' e domenica 8,30-19,30; prezzo 10 euro, ridotto 2 euro). Per aperture straordinarie e per le visite guidate si invita a consultare il sito internet www.gallerianazionaledellumbria.it


(CIS) – Perugia feb. - Il 9 marzo 2024, presso la Sala dei Notari di Palazzo dei Priori di Perugia, alle ore 17.00, si svolgerà l'inaugurazione della mostra "L'enigma del Maestro di San Francesco. Lo stil novo del Duecento umbro". L'accesso è libero fino al raggiungimento della capienza massima della Sala. La mostra sarà straordinariamente visitabile – con ingresso gratuito – fino alle 21.30, con ultimo ingresso alle 20.30. L'annuncio in una nota della Galleria dell'Umbria. L'esposizione, alla Galleria, curata da Andrea De Marchi, Veruska Picchiarelli, Emanuele Zappasodi, che rientra nell'ambito delle celebrazioni per l'ottavo centenario dall'impressione delle stigmate a san Francesco - sottolinea la nota - presenta per la prima volta riuniti, sessanta capolavori provenienti anche dalle più prestigiose istituzioni museali al mondo, dal Louvre di Parigi alla National Gallery di Londra, dal Metropolitan Museum di New York alla National Gallery di Washington. Dalla Galleria Nazionale dell'Umbria, che conserva il principale nucleo delle opere su tavola del Maestro di San Francesco, il percorso si estende idealmente al ciclo con Storie del Cristo e storie di san Francesco eseguito dal pittore nella chiesa inferiore della Basilica di Assisi, ricostruito all'interno del percorso di mostra in una sala immersiva, anche in virtù dell'accordo di valorizzazione che lega il Sacro Convento al museo perugino. La mostra resterà aperta sino al 9 giugno; (martedi' e domenica 8,30-19,30; prezzo 10 euro, ridotto 2 euro). Per aperture straordinarie e per le visite guidate si invita a consultare il sito internet www.gallerianazionaledellumbria.it


(CIS) – Perugia feb. - Per l'anno 2023 il Governo con un decreto ha assegnato alla Regione Umbria 74mila 264,33 euro per il "bonus psicologico", da versare ai cittadini che ne fanno richiesta e che rientrano nelle fasce stabilite dall'atto: lo rende noto l'assessore alla Salute e alle Politiche sociali, Luca Coletto, precisando che il beneficio economico è riconosciuto una sola volta a favore delle persone che ne presentano richiesta e con un reddito ISEE in corso di validità non superiore a 50.000 euro. Il nuovo decreto modifica a decorrere dall'anno 2023 le fasce dell'indicatore della situazione economica equivalente: ISEE inferiore a 15.000 euro il beneficio fino a 50 euro per ogni seduta è erogato a concorrenza dell'importo massimo stabilito in 1.500 euro per ogni beneficiario;ISEE compreso tra 15.000 e 30.000 euro il beneficio fino a 50 euro per ogni seduta è erogato a concorrenza dell'importo massimo stabilito in 1.000 euro per ogni beneficiario; ISEE superiore a 30.000 euro e non superiore a 50.000 euro il beneficio fino a 50 euro per ogni seduta è erogato a concorrenza dell'importo massimo stabilito in 500 euro per ogni beneficiario. A partire dall'anno 2023 – si legge in una nota regionale - la domanda di accesso al contributo potrà essere presentata annualmente accedendo alla piattaforma INPS a decorrere dalla data individuata dall'INPS.  segue


(CIS) – Perugia feb. - Due gli appuntamenti del fine settimana in arrivo con le originali visite guidate di Gran Tour Perugia che si appresta ad affacciarsi per la prima volta al Museo paleontologico Luigi Boldrini di Pietrafitta e, il giorno seguente domenica 3 marzo, propone invece un percorso esclusivo all'interno dell'hotel Brufani in pieno centro storico. Rimasto chiuso per lungo tempo, il museo paleontologico di Pietrafitta ha ripreso la sua attivita' di visita. Si inizia, dunque con Guida Gran Tour Perugia, sabato 2 marzo alle 16 con il Museo paleontologico Luigi Boldrini di Pietrafitta, il "Jurassic Park" dell'Umbria, uno dei luoghi più significativi a livello regionale, sia per l'abbondanza dei fossili rinvenuti, sia per il loro valore scientifico, riconosciuto a livello internazionale. "Star" della collezione è senz'altro il mammuth, riferito alla specie Mammuthus meridionalis, che trova a Pietrafitta il sito più importante a livello europeo in termini di soggetti documentati – spiega una nota - nonché di dimensioni degli stessi. Tra i perissodattili, spettacolari sono gli scheletri del rinoceronte Stephanorhinus etruscus. Ricchissima la collezione di artiodattili – continua la nota - con almeno due specie di cervi e con una delle testimonianze più antiche d'Europa per il gruppo dei bisonti, rappresentati dalla specie arcaica Eobison degiulii, recentemente studiata dai paleontologi dell'Università degli Studi di Perugia. Di rilievo, la presenza della bertuccia Macaca sylvanus, e del castoro Castor fiber, entrambi presenti con record tra i più ricchi d'Europa. Costo della visita guidata euro 12 a persona, gratuita fino a 12 anni. Domenica 3 marzo alle 16 esclusiva visita all'hotel Brufani che dall'alto dei Giardini Carducci troneggia sull'acropoli e, al contempo, sulla vallata sottostante offrendo uno sguardo tra i più belli su Perugia. Tra storia e curiosità sulla storica location - aperta nel 1884 e apprezzata fin da subito da nobili provenienti da tutta Europa - si andranno ad ammirare le sue sale, che hanno visto il passaggio di tanti personaggi di rilievo, fino alle suite che hanno ospitato personaggi come la Regina Madre Elisabetta, capi di Stato e principi di ogni dove, ma che sono stati anche protagonisti di fatti storici come, tra gli altri, il momento della firma della marcia su Roma. Costo della visita guidata euro 12, gratuito fino ai 12 anni. Per informazioni e prenotazioni alle visite guidate: 371 3116801 (anche WhatsApp). Fonte com abstract


(CIS)- Perugia feb. - Giovedì 29 febbraio conferenza stampa a Palazzo Donini (ore 10) sui risultati 2023 e programma cantieri 2024 del piano di manutenzione e riqualificazione della rete stradale gestita da ANAS in Umbria. Verranno resi noti lo stato di avanzamento al 2023 e la presentazione del programma dei cantieri previsti nel 2024. Interverranno: Donatella Tesei, Presidente della Regione Umbria; Enrico Melasecche, Assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti; Lamberto Nicola Nibbi, Responsabile ANAS Umbria; Andrea Primicerio, Responsabile Gestione Rete ANAS Umbria. Fonte com abstract


(CIS) _Perugia feb. - Ad una settimana dall'annuncio delle cantine vincitrici de "L'Umbria del Vino", la terza edizione del concorso enologico regionale arriva all'atto finale con la cerimonia di premiazione dei vini. L'appuntamento è per domani giovedì 29 febbraio (ore 10) a Perugia al Centro Congressi della Camera di Commercio dell'Umbria. Saranno quindi finalmente abbinati i premi dei vini (bianchi, rossi, rosati, spumanti di qualità, dolci, le categorie in concorso) alle cantine già risultate vincitrici. Vini che hanno conseguito – sottolinea una nota del'annuncio - il più alto punteggio nelle sedute di degustazione con cui la commissione di qualità - composta da enologi, sommelier e giornalisti enogastronomici guidati dal presidente Nazionale e Internazionale degli Enologi Riccardo Cotarella - ha assaggiato alla cieca 166 vini di 61 aziende vitivinicole umbre, espressione di tutto il territorio regionale. Interverranno, il presidente della Camera di Commercio dell'Umbria Giorgio Mencaroni e l'assessore regionale alle politiche agroalimentari Roberto Morroni, con il segretario generale dell'ente camerale umbro Federico Sisti che modererà la cerimonia.  segue

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 6 di 1251

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information