City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani

Sport


(CIS) – Perugia nov. - Si è svolta questa mattina, nella Sala delle Colonne di Palazzo Graziani, sede di Fondazione Perugia, la conferenza stampa dedicata al tennista diciottenne Francesco Felici, finalista agli US Open di New York per il tennis in carrozzina, onorato del titolo di "atleta esemplare". Una bellissima storia di successo e passione sportiva. Oltre a Francesco Felici, che ha avuto modo di raccontare la sua avventura e i progetti futuri – spiega una nota - , alla conferenza stampa sono intervenuti Cristina Colaiacovo, Presidente di Fondazione Perugia, ente che ha sostenuto la trasferta del tennista negli Stati Uniti; Leonardo Varasano, assessore alla cultura del Comune di Perugia; Carlo Orlando, presidente dell'Ordine degli Avvocati di Perugia; Silvia Egidi e Francesca Forlucci, vicepresidenti del comitato cittadino "Ricominciamo da Francesco". L'appuntamento è stato inoltre l'occasione per riflettere sull'importanza dello sport per la crescita della comunità, e allo scopo il consigliere comunale Massimo Pici, insieme ai referenti delle singole discipline, ha presentato la nuova stagione della società di nuoto Libertas Rari Nantes. "Il crescente interesse verso questo sport mi ha spinto a una dedizione sempre più grande e a un impegno quotidiano – ha spiegato il campione Francesco Felici -. Insieme al mio staff, scalino dopo scalino abbiamo raggiunto il sogno degli US Open. segue


(CIS) - Foligno, ott – L'arbitro perugino Luigi Palombi dirigerà la partita tra l'Italia Under 18 e una selezione di pari età delle province irlandesi. In campo come assistente di linea anche un altro arbitro umbro: Vincenzo Iavarone. L'incontro si disputerà sabato 4 novembre presso lo stadio Scopigno di Rieti e sarà valido come test match per il Sei Nazioni. Luigi Palombi (classe 1987), responsabile reclutamento e formazione per il comitato regionale umbro della Fir, ha giocato nelle giovanili del Cus Perugia per poi passare nella squadra senior degli Amatori Rugby Perugia. Ha esordito come arbitro nel 2014, salendo in serie C nel 2016, in B nel 2018, in A nel 2019, in Elite nel 2023. Ha arbitrato come quinto uomo nell'Autumn Nations Series, un partita tra Italia e Australia, e nel Sei Nazioni il match Italia-Irlanda. E' stato l'arbitro della finale del campionato croato stagione 2022/23. "Si tratta di un riconoscimento importante – ha detto - che premia e dà significato all'impegno profuso per raggiungere l'obiettivo". "Questa designazione ci riempie di orgoglio e dimostra che anche se siamo piccoli il lavoro paga ed i risultati arrivano. Con tutto l'affetto e la stima auguro a Luigi altri impegni importanti come questo", commenta Antonio Chiarioni, coordinatore e responsabile della formazione degli arbitri per il comitato umbro della Fir. Anche Vincenzo Iavarone, responsabile designazioni del comitato umbro della Fir, conta un palmares di tutto rispetto. Inserto nei ruoli degli assistenti di serie A Elite, ha partecipato a finali di campionati nazionali giovanili e serie A. abstract fonte com


(CIS) - Ancona, set. - Sarà una prima volta per Ancona ma certamente non da principiante nell'organizzazione di manifestazioni sportive di alto livello. Il capoluogo regionale con la sua Marina Dorica ospita da domani 26 l'evento competitivo più importante del panorama della vela olimpica nazionale: le regate del Campionato Italiano Classi Olimpiche (CICO) Edison Next, valido per le qualificazioni di Parigi 2024 e organizzato dalla Federazione Italiana Vela con il prezioso supporto operativo del Consorzio Ancona in Vela, portacolori dei quattro principali circoli anconetani (Ancona Yacht Club, Assonautica Ancona, Lega Navale Italiana Sez. di Ancona, SEF Stamura). Da domani 26 settembre quindi e fino al 1° ottobre Marina Dorica accoglierà più di 300 atleti e imbarcazioni di 8 classi olimpiche ( di cui due paralimpiche) e più di 1000 persone dei diversi entourage tecnico-sportivi per una settimana nella città. "Come si può capire anche dai numeri – ha detto l'assessore regionale allo Sport, Chiara Biondi nella conferenza stampa di presentazione – si tratta di un evento di grande prestigio che le Marche e Ancona ospitano con orgoglio e che la Regione ha voluto sostenere convintamente ben sapendo il ritorno di immagine che la promozione turistico-sportiva può generare. Inoltre il momento è particolarmente importante per lo Sport, che è stato recentemente inserito nella Carta Costituzionale, ad integrazione dell'art. 33, come diritto fondamentale dei cittadini, valore sostanziale di educazione e come elemento di promozione del benessere personale e dell'inclusione sociale.  segue


(CIS) – Ancona, set. - Un fine settimana all'insegna del cicloturismo con 5MilaMarche che torna per l'edizione 2023. Da venerdì 8 a domenica 10 settembre prendono il via tre giorni di eventi dedicati agli appassionati della bicicletta che possono cimentarsi in nuove sfide e scoprire il territorio marchigiano, i suoi borghi, il cibo e le tradizioni. La manifestazione – spiega una nota - è stata presentata questa mattina, nella sede regionale, dall'assessore allo Sport Chiara Biondi insieme al consigliere regionale Mirko Bilò, al sindaco di Porto Recanati Andrea Michelini e Andrea Tonti, Presidente del Comitato Organizzatore 5 Mila, Marco Bruschini, Direttore dell'Agenzia Atim e Fabio Luna, Presidente del Coni Marche. L'evento, patrocinato dalla Regione Marche e dal Coni Marche, racchiude in sé diverse competizioni adatte a tutti e per tutti con al suo interno la 5Mila 250Km, la prova di endurance con oltre 5000 metri di dislivello da cui prende il nome la manifestazione. "Le Marche si prestano benissimo ad essere un circuito a cielo aperto – ha dichiarato l'assessore Biondi -. La bicicletta è uno dei mezzi migliori per poter scoprire il nostro bellissimo territorio fatto di montagna, dolci colline e di mare. Tre elementi meravigliosi per paesaggi mozzafiato che si potranno scoprire sulle due ruote. Tutto questo è frutto di una grande collaborazione, di un gioco di squadra tra gli organizzatori, che hanno messo cuore, anima e impegno per realizzare una manifestazione di questo tipo, Regione, Marche Outdoor e Atim, per promuovere e far conoscere le nostre straordinarie Marche".  segue


(CIS) – C. del Lago (Pg) giu. - Anche il sindaco di Castiglione del Lago Matteo Burico ha ribadito l'importanza dell'evento "che porta tanto all'economia di Castiglione del Lago e delle città del Trasimeno e che rappresenta una grande leva di marketing territoriale". Presente il rettore dell'Universita' per Stranieri Valerio De Cesaris, il quale ha sottolineato che l'ateneo "partecipa con piacere a questo evento straordinario di promozione del territorio. Un evento di turismo sportivo che si lega anche alla promozione culturale e all'internazionalizzazione e che rispecchia perfettamente la vocazione internazionale del nostro Ateneo". Sono intervenuti alla presentazione anche il presidente del Consiglio regionale dell'Umbria Marco Squarta e il vicepresidente della Regione Umbria con delega alle Politiche agricole e all'ambiente Roberto Morroni, e inoltre: Anas Hassan, consulente della Federazione Equestre dell'Arabia Saudita, Brian Colin Dunn, official FEl ai VIM Campionati ltaliani endurance open 2023, Vincenzo Monetti, amministratore unico di VIM Spa, title sponsor dei campionati, e Mirella Bianconi, presidente del comitato regionale Umbria FISE, che ha posto l'accento su come l'endurance sia "una disciplina in aumento a livello nazionale oltre che regionale, proprio perché propone un modo di fare equitazione diverso, salutare, all'aria aperta... E cresce anche l'endurance pony, soprattutto da quando è stato inserito in competizioni di alto livello come queste: partecipare e stare a contatto con i campioni, infatti, è motivante per i bambini che iniziano a praticare questo sport". Il programma delle gare. segue


(CIS) - - L'edizione 2023 della gara internazionale "Al Gawsit Endurance Cup", andata in scena lo scorso fine settimana a Castellaneta Marina (TA) in Puglia, verrà ricordata anche e soprattutto per le formidabili performance della scuderia di Italia Endurance Stables & Academy di Agello di Magione nelle due gare internazionali CEI2* e CEI3*. Protagonista la punta di diamante della scuderia, Costanza Laliscia, che ha compiuto una duplice prova di "resistenza" portando a termine ben 280 km in sole 36 ore: 120 km nella giornata di sabato 22 aprile, coronati dalla vittoria e dal premio Best Condition, e 160 km domenica 23 aprile che le hanno valso il terzo gradino del podio. Il sabato, nella CEI2* sui 120 km, in sella ad una strepitosa Cadzya du Barthas, femmina di purosangue arabo nata in Francia nel 2012, l'amazzone del Fuxiateam - sottolinea una nota - ha condotto una gara sempre in testa vincendo ad una media di 18,113 km/h e segnando l'ultimo giro più veloce di tutta la competizione ad una media di 20,961 km/h. Il distacco di 2'30'' dal primo cavaliere, alla ripartenza dell'ultimo giro di 20 km, è stato subito colmato in pochi chilometri per poi concludere e tagliare il traguardo al primo posto dopo una fantastica volata finale.  segue


(CIS) - Perugia, apr. - – Sono state assegnate le 10 borse di studio per la formazione dei tecnici di rugby su base regionale, riservate agli studenti del terzo anno del corso di laurea in Scienze Motorie e Sportive e della laurea magistrale in scienze e tecniche dello sport delle attività motorie preventive ed adattate dell'Università degli Studi di Perugia. Il progetto, il primo finanziato dalla Fir a livello nazionale, è stato presentato ufficialmente oggi martedì 18 aprile. Il bando è stato ideato e finanziato dal Comitato regionale umbro della Fir (Federazione italiana rugby), grazie al supporto della Fir nazionale, e dà continuità alla convenzione sottoscritta con il dipartimento di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Perugia. La durata del progetto - spiega una nota - sarà di 10 mesi (sta cominciando in questi giorni) e prevede varie attività formative ed un tirocinio da svolgere presso i club e le scuole del territorio. Le persone selezionate riceveranno, oltre alla formazione gratuita, una borsa di studio di 2mila euro. I ragazzi selezionati sono: Gabriele Benda, Lorenzo Bevagna, Cecilia Busti, Errico Anna, Elisa Fabiani, Andrea Ortenzi, Andrea Panfili, Leonardo Tosti e Marco Tutarini. segue


(CIS) – Perugia apr. - - Impianti sportivi di proprietà degli Enti locali accessibili ai disabili: la Regione Umbria stanzia 1,5 milioni di euro per abbattere le barriere architettoniche. Le risorse saranno assegnate alle Amministrazioni tramite un bando che sarà pubblicato nei prossimi giorni. Il via libera allo stanziamento è arrivato con la delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell'Assessorato allo Sport e impiantistica sportiva, nel rispetto della legge regionale 23 settembre 2009, n. 19. Le risorse dovranno essere utilizzate per migliorare l'accessibilità degli impianti sportivi di proprietà delle Amministrazioni Locali. Per l'Assessorato regionale, l'attività sportiva riveste un ruolo centrale per il benessere psicofisico delle persone diversamente abili. La scelta di orientare il programma annuale per l'impiantistica sportiva 2023 principalmente alla realizzazione di interventi finalizzati al superamento o all'eliminazione delle barriere architettoniche assume particolare rilievo ed è da ritenersi una delle priorità verso cui indirizzare le scelte di investimento. Fonte com abstrac


(CIS) – Ancona mar. - Domani venerdì 17 marzo alle ore 12 presso la sede della Regione Marche (Sala Li Madou di Palazzo Li Madou, Via Gentile da Fabriano 2/4 – Ancona), è convocata una conferenza stampa (in presenza e da remoto) per la presentazione dei Campionati universitari nazionali, giunti alla 76a edizione, che si svolgeranno dal 17 al 25 giugno 2023 a Camerino, Caldarola, Castelraimondo, Civitanova Marche, Matelica, Pieve Torina, San Severino Marche e altri comuni limitrofi. All'incontro con la stampa interverranno Francesco Acquaroli presidente Regione, Gianluca Pasqua vicepresidente Consiglio regionale Marche, Renzo Marinelli presidente I Commissione consiliare permanente Consiglio regionale Marche, Roberto Lucarelli sindaco di Camerino, Claudio Pettinari rettore UNICAM. Graziano Leoni prorettore vicario UNICAM, Stefano Belardinelli presidente CUS Camerino, Fabio Luna presidente CONI Marche, Pompeo Leone segretario generale CUSI. I Campionati in programma rappresentano il più importante evento sportivo universitario a livello nazionale, prima edizione del CUSI (Centro universitario sportivo italiano) come Federazione Sportiva del CONI. All'evento saranno previsti oltre 3.000 studenti universitari provenienti da tutte le università italiano e molte le discipline sportive che saranno disputate in questi 10 giorni di sport: atletica leggera, calcio a 5, calcio a 11, judo, karate, lotta, pallacanestro, pallavolo, rugby, scherma, taekwondo, tennis e altre discipline opzionali (beach volley, mountain bike, ciclismo strada, scacchi, tiro con l'arco, calcio balilla e tiro alla fune). Oltre alle attività sportive saranno organizzati anche eventi serali musicali e di formazione come workshop e seminari. Fonte com abstract


(CIS) – Perugia mar. - È online sul sito della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica (www.villaumbra.it), e scadrà il prossimo 15 marzo, l'avviso per la selezione pubblica che selezionerà di 10 aspiranti giornalisti pubblicisti under 35 che avranno l'opportunità di partecipare alla prima "Academy del Giornalismo" e specializzarsi sull'informazione e la comunicazione sportiva. Lo sottolinea una nota. Un modello innovativo nel panorama nazionale dell'alta formazione, voluto da CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano), CNOG (consiglio Nazionale Ordine dei Giornalisti), ODG (ordine dei Giornalisti) dell'Umbria, USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana) nazionale e regionale e sostenuto dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica di Perugia. Si tratta di un percorso formativo che ha durata biennale e prevede circa 190 ore di formazione in aula e/o da remoto ed è strutturato in moduli che riguardano, in genere, la deontologia e la legislazione giornalistica, i linguaggi e le tecniche giornalistiche e uno specifico sull'informazione e la comunicazione sportiva con ospiti di caratura nazionale e internazionale. Gli aspiranti pubblicisti, inoltre, avranno l'opportunità di poter certificare (e in parte autocertificare) 1.500 ore circa annue di lavoro personale, mediante la redazione retribuita di articoli giornalistici pubblicati sulle testate editoriali della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica e la partecipazione a eventi organizzati nelle federazioni sportive locali, regionali e nazionali. segue

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 29

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information