City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani

(CIS) - Gubbio giu. - La seconda edizione consecutiva dei 'campionati nazionali di nuoto libertas', che si terranno da domani giovedì 22 a domenica 25 giugno con la partecipazione di oltre 800 atleti e 2.500 prove di gara e' stata presentata a Gubbio. Per l'amministrazione erano presenti, il sindaco Filippo Mario Stirati e l'assessore Gabriele Damiani, mentre per la 'libertas' sono intervenuti il vice presidente Renzo Bellomi e il responsabile tecnico nazionale Luciano Morri. « E' una feconda collaborazione che ci conferma come città ideale per lo sport – ha commentato il sindaco Stirati ringraziando l'organizzazione per l'apprezzamento riservato alla città e agli impianti sportivi - creando un volano promozionale e un indotto economico indiscutibile. in tempi di rilancio e necessità del recupero d'immagine della città e dell'Umbria in genere, questi appuntamenti sono boccate d'ossigeno ma non sono certo casuali. L'impegno dell'amministrazione è costante e totale, per riportare i numeri di presenze ai livelli eccezionali prima del terremoto. Il mix di sport, cultura, ambiente, bellezze artistiche e anche buona cucina, è vincente e la nostra vocazione all'accoglienza e all'ospitalità ci conferma nelle scelte. il percorso riguardante lo sport nazionale e internazionale ha portato numeri e presenze importanti e rappresenta anche una sfida a migliorare e ottimizzare gli impianti sportivi già di ottimo livello per le varie discipline. ci candidiamo perciò a continuare ad ospitare in futuro questa bellissima manifestazione e altre di simile alto livello ». segue

Pubblicato in Sport

(CIS) – Ancona, giu. - Tre tappe nelle Marche e sei i corridori della rappresentativa marchigiana per il Giro d'Italia under 23 Enel. Si parte il prossimo 9 giugno a Imola per la 40° edizione della corsa di ciclismo in sette tappe tra cui Gabicce, Senigallia e Osimo. I sindaci, il presidente Luca Ceriscioli insieme a Lino Secchi, presidente del comitato regionale Marche Federazione Ciclistica italiana, Fabio Luna, presidente regionale Coni e Stefano Vitellozzi, direttore sportivo della rappresentativa, hanno presentato questa mattina la manifestazione dedicata al campione Michele Scarponi. Anticamera del professionismo e vivaio per i campioni di domani, l'edizione riparte dopo 5 anni di sospensione, coinvolgendo Emilia Romagna, Marche e Abruzzo, Regioni colpite duramente in questi anni dal terremoto, per dare un segno di attenzione e per un ritorno alla normalità. Rientra tra le grandi manifestazioni sportive sostenute dalla Regione per la loro importanza strategica dall'elevato contenuto tecnico e promozionale, di forte impatto mediatico, che rafforza la capacità attrattiva del territorio: "Bella iniziativa - ha detto il presidente Ceriscioli – nello spirito di collaborazione tra tre regioni che hanno sposato la rinascita del Giro d'Italia under 23". segue

Pubblicato in Sport

(CIS) - Perugia mag. -  - La Barton Cus Perugia ha riconquistato la serie A. Lo ha fatto oggi pomeriggio sul campo casalingo di Pian di Massiano battendo Paese con il punteggio di 25-15, nella gara di ritorno dei playoff promozione di serie B. Un successo che replica quello della partita di andata, che era terminata con un'altra vittoria dei biancorossi per 35-27. Un doppio trionfo che chiude meritatamente una stagione che ha visto la squadra di coach Alessandro Speziali tra le protagoniste della serie B, essendo anche arrivata prima nel girone 2. "La partita è stata molto combattuta - ha commentato Roberto Cirimbilli, direttore sportivo del Perugia. "I nostri avversari, specialmente all'inizio, hanno impostato il gioco sulla mischia e sui raggruppamenti perché avevano visto che noi, essendo più leggeri e giovani, prediligevamo il gioco al largo. Inizialmente abbiamo subito ma dopo abbiamo preso le contromisure, soprattutto siamo sempre stati pericolosi quando usciva la palla. Abbiamo fatto tre mete, ancora una volta una in più di loro, avendo anche giocato il secondo tempo in inferiorità numerica per espulsione di Sportolari, misura che ci è sembrata troppo pesante anche se il placcaggio con ribaltamento può prevedere l'espulsione. segue

Pubblicato in Sport

(CIS) – Perugia mag. - La Barton Cus Perugia si giocherà tutta una stagione in 80 minuti. Lo farà domani pomeriggio (domenica 28 maggio) ore 16 presso al campo del rugby di Pian di Massiano. L'avversario per la promozione in serie A sarà sempre Paese, che nella partita di andata a perso contro i biancorossi per 35-27. La società invita tutti i perugini a venire al campo del rugby a sostenere la propria squadra. L'ingresso è libero."La settimana è andata bene – ha detto Giovanni Magi, capitano della Barton - gli allenamenti sono stati tranquilli anche se sappiamo quanto è alta la posta in palio. Una vittoria od un possibile passaggio nella maggiore serie sarebbero solo un trionfo ed un giusto ringraziamento per tutti gli sforzi che ha squadra ha fatto durante questa stagione. Siamo positivi, scenderemo in campo con la consapevolezza dei cinque punti, che abbiamo conquistato domenica scorsa, ma allo stesso tempo sappiamo che avremo davanti un avversario temibile, molto forte e fisicamente messo bene. Anche Paese, come noi, lo scorso anno giocava in serie A". segue

Pubblicato in Sport

(CIS) - Acquasparta mag. - Alla manifestazione organizzata dal CONI CR Umbria in collaborazione con le Amministrazioni Comunali di Acquasparta e San Gemini hanno partecipato al campo sportivo comunale circa 450 alunni/e dell'Istituto Comprensivo di Acquasparta e nello specifico i Plessi Scolastici di Acquasparta e San Gemini. Erano presenti presso il campo sportivo Il Presidente del CONI Umbria Domenico Ignozza, il Delegato del CONI di Terni Stefano Lupi, il Coordinatore Regionale Uff. Educazione Fisica Mauro Esposito, il Vice Sindaco del Comune di Acquasparta Elvira Persichetti, l'Assessore allo Sport del Comune di Acquasparta Claudio Ricci e la Dirigente Scolastica dell'I.C. Acquasparta Antonella Rivelli. Tutti gli alunni/e presenti - e' detto in una nota -, eseguita la sfilata iniziale nel campo sportivo al cospetto di tanti genitori ed amici, dopo la cerimonia dell'Alzabandiera ed il canto dell'Inno d'Italia si sono cimentati in percorsi, giochi, gare all'insegna del divertimento e del Fair Play. Questa giornata di Sport, resa indimenticabile grazie all'organizzazione del Tutor del CONI Umbria Paolo Ramozzi e dei tanti Istruttori delle A.S.D presenti, si è conclusa con il lancio di palloni colorati in cielo accompagnati dal canto dell'Inno del Fair Play da parte di tutti i presenti. fonte com

Pubblicato in Sport

(CIS) - Spoleto mag.- Sono già arrivati i primi truck, che si stanno piazzando nell'area del Paddock, zona San Carlo di Spoleto e soprattutto sono state montate le quattro prove speciali cronometrate che, contrariamente al solito, saranno tutte visibili dal pubblico mentre normalmente sono situate in montagna, in aree irraggiungibili nel momento della gara. La prova di cross è in zona Torrecola, vicino al ristorante Il Capanno, quella in linea è a Napoletto, dietro al ristorante Zengoni mentre la più affollata sarà la spettacolarissima prova estrema, sulla strada della vecchia somma, prima della salita verso Terni, in cui la difficoltà non è soltanto superarla il prima possibile ma anche, semplicemente, farcela ad affrontare gli ostacoli. Tutte saranno visibili gratuitamente, sia sabato che domenica, e servite da una navetta che porterà gli spettatori, gratuitamente, sul posto. La città di Spoleto si prepara così ad accogliere la terza prova del Campionato del Mondo EnduroGP 2017 che, a due mesi dal GP invernale di Finlandia e a uno da quello di Spagna, approderà in Umbria sabato 27 e domenica 28 maggio.  segue

Pubblicato in Sport

(CIS) – Paese (TV) magg. - La Barton Cus Perugia si aggiudica la partita di andata dei playoff promozione. Capitan Magi e compagni hanno ben figurato a Paese, dove hanno affrontato nel pomeriggio (domenica 21 maggio) i padroni di casa per ipotecare la serie A. È stata una partita molto tirata fino alla fine che ha visto il quindici di Alessandro Speziali dominare in attacco nel primo tempo e giocare più in difesa nel secondo. Da sottolineare la prestazione di Ruggero Renetti, una delle colonne portanti del Cus Perugia, che ha mantenuto i nervi freddi per tutti gli 80 minuti di gioco trascinando i suoi compagni di squadra alla vittoria. L'annuncio in una nota della societa'. A fine partita il presidente della Barton, Alessio Fioroni, ha dichiarato: "Primo importante passo, ragazzi seri e motivati, continuino a crederci come hanno fatto oggi (domenica, ndr). La serie A, è di nuovo a portata e hanno il dovere ed il diritto di crederci, come gli ho ricordato al nostro ultimo incontro collettivo. Sono contento per loro, per il Club e un po' anche per me". "Abbiamo approfittato dei loro errori nel primo tempo – ha spiegato il direttore sportivo, Roberto Cirimbilli - come fanno le squadre che hanno padronanza del proprio gioco. Nel successivo, Paese non ci stava a perdere davanti ai propri tifosi e ci ha reso la vita dura, ma noi abbiamo difeso bene. All'ultimo c'è stata una grande girandola di sostituzioni, a casa degli infortuni che si sono verificati per noi, ma chi è entrato ha giocato con la stessa tenacia ed orgoglio. È stata una vittoria importantissima. Oggi ci dobbiamo godere questo successo. Da domani penseremo a domenica prossima".  segue

Pubblicato in Sport

(CIS) – Perugia mag. - La Barton Cus Perugia ritorna in campo per conquistare la serie A. I biancorossi oggi, domenica 21 maggio (ore 17,30) giocheranno in casa del Rugby Paese, nell'incontro valido per la giornata di andata dei playoff promozione. Paese ha chiuso la stagione nel girone 3 in seconda posizione con 83 punti, frutto di 17 vittorie e 5 sconfitte, realizzando 670 punti e subendone 285. Perugia, invece, ha conquistato la prima piazza nello B. Ha realizzato 90 punti (19 vittorie e 3 sconfitte), incassando 302 punti e segnandone 664.  Questo quanto si legge  in  una nota. "I ragazzi questa settimana si sono impegnati parecchio – ha detto il team manager biancorosso, Carlo Gagliardoni; si sono allenati molto e sentono la partita. Sono consapevoli della posta in palio. Abbiamo analizzato anche il gioco dei nostri avversari. Ora li conosciamo un po' ma un conto è guardarli, un altro è affrontarli. Il risultato finale, comunque, molto dipenderà dal nostro approccio mentale, siamo una squadra molto giovane. Abbiamo una prima linea con un'età media di 19 anni. L'approccio mentale alla partita sarà determinante visto che fisicamente stanno tutti bene".  segue

Pubblicato in Sport

(CIS) - Gubbio mag. - Il sindaco Filippo Mario Stirati interviene con una nota in merito alla vicenda sportiva che ha visto coinvolta l'ASD Ponte d'Assi. «Ritengo doveroso esprimere la mia totale solidarietà e vicinanza per il mancato anticipo della gara valida per i 'play out' di Prima Categoria, girone A, che vedeva fronteggiarsi la società eugubina contro il Moiano. In questi giorni, la città di Gubbio sta vivendo con passione e devozione i festeggiamenti legati al patrono Sant'Ubaldo, in cui sono incluse in primo piano le tre festività della Corsa dei Ceri. Proprio per il suddetto motivo, in coda alla Festa dei Ceri del 15 maggio, domani, domenica 21 maggio, si svolgerà la secolare corsa dei Ceri mezzani, che vedrà impegnati come parte attiva, tutti gli adolescenti eugubini tra cui i tesserati del Ponte d'Assi. La regola federale per cui si impone alle società calcistiche di Prima Categoria di entrare in campo dal primo minuto con l'obbligo di schierare tre giocatori 'fuoriquota', pena la sconfitta a tavolino, rende insormontabile l'ostacolo di poter scendere regolarmente in campo e giocarsi la salvezza nell'arco dei 90 minuti. Il mancato accordo tra le due squadre e la Lega fa si che la gara in questione non possa essere spostata né in data né in orario, consegnando in maniera grottesca e poco sportiva l'importante traguardo della salvezza e della permanenza in categoria alla squadra avversaria, cancellando un anno di sacrifici, passione, allenamenti e, non da ultimo, spese per la gestione sportiva (costo di iscrizione la campionato, costo delle trasferte, costi delle utenze degli impianti) che l'ASD Ponte d'Assi ha onorato con puntualità e professionalità. segue

Pubblicato in Sport

(CIS) – Perugia mag.- La Mille Miglia fa tappa in Umbria, da Gubbio verso Roma, toccando quindi Perugia e Todi e tanti altri centri lungo le strade che portano alla capitale. A Perugia la carovana motoristica con oltre 500 vetture (anche Ferrari che apriranno la sfilata dei bolidi di altri tempi) arrivera' in corso Vannucci, passando per via Pinturicchio, proveniente appunto dall'Eugubina. A Perugia il controllo a timbro sara' davanti al Comune, poi le auto sfileranno lungo Corso Vannucci, che purtroppo non sara' libera da tavolini ed ombrelloni. Le strade saranno tutte vigilate. Lungo il percorso saranno in tanti gli appassionati del motorismo a seguire la carovana, che vede con il n. 138 la vettura Jaguar SS del '37 di Ugo Amodeo e Dario Margaritelli, rispettivamente presidente del Camep Perugino-consigliere Asi e Dario, dirigente del club. Dopo Perugia la carovana si dirigera' verso Todi. L'arrivo previsto nel capoluogo da Gubbio e' per le 15,30-16 con sfilata pressoche' continua. Venerdì 19 maggio quindi il passaggio della rievocazione storica di auto d'epoca transitera' sul territorio comunale di Todi con prova a cronometro lungo la strada delle Selvarelle a Collevalenza. segue

Pubblicato in Sport
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 4 di 19

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information