City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani

(CIS) - Spoleto, 9 mag. - L'autodromo di Vallelunga, Piero Taruffi ospita il secondo round del Campionato Italiano Velocità per la terza e la quarta gara stagionale. Cristian Lolli e il team Cecchini Racing arrivano a Vallelunga motivati e convinti di poter far bene. Le qualifiche con tempo incerto non rendono giustizia al numero 29 che con i crono 1'46.546, nella Q1, e 1'46.024, nella Q2, sistema la sua Beon motorizzata 450 in 11esima tabella sulla griglia di partenza.Anche il secondo round del CIV si apre all'insegna dell'incertezza del meteo che compromette aderenza e umore. Cristian Lolli scatta dalla tabella 11 in griglia montando gomme slick. Subito sventolano le bandiere con la croce bianca di Sant'Andrea ad indicare gocce di pioggia in diverse curve del circuito romano. Nonostante questo – si legge in una nota - in soli 3 giri il numero 29 guadagna ben 6 posizioni e si va a prendere la 5a piazza che difende, sebbene i ripetuti attacchi dei suoi rivali, fino alla bandiera a scacchi. Il distacco consistente dal gruppo dei primi gli impedisce di lottare per il podio ma la sua è una prestazione tiratissima fatta di sorpassi e contro-sorpassi che dimostra certamente una crescita rispetto al primo round di Misano e maggior feeling con la nuova moto e con il neonato team. Ancora top five e ancora punti importanti per il campionato.  segue

Pubblicato in Sport

(CIS) – Perugia mag. - Si giochera' tutto Mercoledi' prossimo a Civitanova Marche: la Sir Volley Perugia non molla e strappa la vittoria oggi sul campo del Palabarton battendo la Civitanova Lube. Il Palabarton ha supportato con il suo tifo i padroni di casa, con i set di vantaggio e alla fine, al quarto, la SIR si e' imposta. Il verdetto Perugia-Civitanova 3 – 1. (24- 26, 25-19, 25-18, 26-24). I supporter della SIR in visibilio. I Block Devils, nel pienone del PalaBarton, superano quindi 3-1 in rimonta la Cucine Lube Civitanova in gara 3 ed accorciano le distanze. Mercoledì all'Eurosuole Forum, gara 4. Bisogna crederci; sara' una impresa ma non mollere e' obbligo. abstract com

Pubblicato in Sport


(CIS) – Ancona, mag. - Giovane, estroverso campione. Le Marche si affidano a Gianmarco Tamberi, Oro olimpico a Tokyo 2020 di salto in alto, per promuovere il territorio attraverso i canali social. È stato scelto dalla Regione per una nuova, mirata, campagna promozionale da sviluppare su alcuni temi specifici e sui canali social. Obiettivo è quello di allargare l'attrattività e la riconoscibilità del territorio marchigiano e delle sue peculiarità. Sono iniziate oggi (mercoledì 4 maggio) le riprese che impegneranno Gimbo e che coinvolgeranno località di tutte e cinque le province. "La volontà di coinvolgere Tamberi – ha affermato il presidente Francesco Acquaroli, assessore al Turismo – era nata sul palco della Giornata delle Marche. Gianmarco: un atleta marchigiano, cresciuto nelle Marche e che nelle Marche continua a vivere e ad allenarsi, per raggiungere nuovi traguardi sportivi. I suoi successi ci rendono orgogliosi, soprattutto per come sono stati conquistati, con il sacrificio e la determinazione, la forza di credere fino in fondo in un obiettivo così importante. Le Marche sono una terra di campioni che qui trovano gli stimoli e le motivazioni per crescere e migliorarsi. E non solo a livello sportivo. segue

Pubblicato in Sport


(CIS)-Perugia mag. - Primo weekend di maggio emozionante per la Libertas Rari Nantes Perugia che, all'11° meeting Squalo Blu presso la Piscina Olimpica di Serravalle di San Marino, ha ottenuto un molto soddisfacente secondo posto nella classifica generale di società con ben 458 punti conquistati. Per la prima volta, dopo due anni insoliti e a dir poco difficili, la Libertas Rari Nantes Perugia ha disputato tre intensi giorni di gare in cui ha potuto schierare l'intero gruppo squadra, dalle bambine neo-agoniste del 2013 ai veterani del 2004, dimostrando interessante continuità nel progetto di società e grandi ambizioni presenti e future. Ottime le prestazioni del gruppo degli Esordienti B e A, all'interno del quale molti partecipanti hanno vissuto la prima esperienza natatoria fuori regione e la prima competizione nella vasca olimpionica da 50 metri. La quantità di medaglie vinte e di finali conquistate - sottolinea una nota - inorgoglisce la società e ripaga tutti i sacrifici fatti fino a qui da atleti, allenatori e genitori. Conferme importanti e mai banali anche dal gruppo Categoria che, oltre a dimostrare grande incitamento e spirito di squadra durante l'ultimo pomeriggio di finali, ha ottenuto piazzamenti e risultati di assoluto valore: su tutti, citazione di merito per Tommaso Carta, classe 2008, che alla prima occasione disponibile ha conquistato ben due pass nelle gare dei 50 e 100 stile libero per i Campionati Italiani Estivi di Categoria. I ragazzi, oltretutto, hanno finalmente gareggiato sostenuti da una discreta presenza di pubblico rappresentato dalla componente genitoriale, alla quale, come sempre, si rinnovano i ringraziamenti per la fiducia e la collaborazione quotidianamente dimostrata. Le congratulazioni del Presidente Paolo Riccini Ricci e del Direttore Sportivo per Il settore nuoto Massimo Bianchi vanno agli allenatori Serena Bianchi, Stefano Acciarri, Alessia Gobbi e Alessio Bianchi per il lavoro svolto fino ad ora ed augurano agli stessi un altrettanto soddisfacente finale di stagione. abstract fonte com

Pubblicato in Sport

(CIS) - Perugia apr.- Si e' concluso con ampio successo il secondo Trofeo Giovani Etruschi che si e' disputato sabato 24 aprile con equipaggi giunti anche da fuori regione, dalla vicina Emilia, alle Marche e dalla Sardegna. L'obiettivo di Asi e del Camep e' stato quello di portare sempre piu'  giovani all'interesse per il motorismo storico e alla riscoperta delle tradizioni dell'antichissimo territorio dell'Umbria oggi, e dell'Italia, in particolare lungo le strade che ha visto la carovana entrare in Todi e coniugare cultura, divertimento e passione. Sono state ammesse vetture costruite entro il 2002 dotate di Certificato di Rilevanza Storica e/o Certificato di Identità Asi. Le auto partite dall'Old Factory garage, dopo una accoglienza di prim'ordine, con la consegna delle borse ai concorrenti, attraversando strade immerse in uliveti e vigneti, sono arrivate appunto a Todi, uno dei borghi più caratteristici della Regione. La carovana e' stata seguita dal Commissario Asi Sandro Freddo e dal presidente commissione giovani Costanzo Truini anche loro su auto storiche. Quindi una visita guidata ai principali monumenti cittadini, poi al Castello di Titignano dove si e' pranzato, accolti da piatti prelibati della cucina nostrana. I saluti ai partecipati li ha portati l'ex presidente ASI e ora consigliere federale ASI Maurizio Speziali che ha ricordato come l'impegno per i giovani sia passato da 6 manifestazioni del 2021 ai 17 eventi di oggi su tutto il territorio nazionale. Nel pomeriggio degustazione di vini e premiazioni alla Cantina di Monte Vibiano Vecchio, zona Mercatello. abstract fonte com 

Pubblicato in Sport


(CIS) – Milano apr. - Attesa più che mai, visto lo stop imposto dalla pandemia nei due anni passati, torna la Milano-Taranto. Sono 204 i partecipanti alla Mita 2022, per un totale di 191 equipaggi! 111 sono gli italiani con ben 39 lombardi. 93 sono invece gli stranieri: 28 dalla Germania, 27 dalla Svizzera, 23 dal Regno Unito, 3 dall'Austria, Francia, Olanda e Stati Uniti; 2 dal Canada e 1 dal Lussemburgo. Grazie all'intuizione e alla caparbietà di Franco Sabatini nel 1987 la Milano - Taranto rinasce in veste rievocativa e, ancora oggi, il Moto Club Veteran "San Martino", di cui Franco fu il fondatore, la organizza con tenacia e passione. La 35esima edizione della storica maratona per moto d'epoca riserverà come sempre ai partecipanti grandi emozioni e divertimento, nel corso di un affascinante viaggio tra alcuni dei luoghi più belli dal Nord al Sud della penisola. Milano, Villanova di Castenaso (Bologna), Perugia, Cassino (Frosinone), Potenza, Bari, Taranto: queste le tappe previste per un percorso di circa 1.600 chilometri complessivi tra strade panoramiche e suggestive, alla scoperta di bellezze naturali, borghi, tradizioni, cultura e gastronomia. Un'avventura che, anche quest'anno, non mancherà del supporto e della calorosa accoglienza di Associazioni e Istituzioni locali, alle varie fermate giornaliere per i Controlli Orari. segue

Pubblicato in Sport


(CIS) - Perugia mar. – Tutto pronto per il secondo Trofeo Giovani Etruschi che si disputerà oggi sabato 23 aprile, tra i 43 equipaggi iscritti, alcuni giunti anche da fuori regione. Il Trofeo giovani Etruschi si inserisce nel "Trofeo Asi Giovani", un progetto promosso dalla Commissione Giovani ASI ed aperto sia ad auto che a moto. L'obiettivo anche quest'anno sarà quello di portare tanti giovani alla riscoperta delle tradizioni dell'antichissimo territorio dell'Umbria, in particolare lungo le strade che portano a Todi e coniugare cultura, divertimento e passione. Sono state ammesse vetture costruite entro il 2002 dotate di Certificato di Rilevanza Storica e/o Certificato di Identità Asi. Le prime prove di abilità cronometrica si terranno al Matrioska, poi la carovana, seguendo il Road book, arrivera' nella piazza di Todi, accolta dai cittadini e dalle autorita'; qui verra' posizionato l'arco con i loghi di Camep e Asi e il grande striscione dell'evento "Giovani Etruschi". Il programma – come ha ricordato il coordinatore giovani del Camep Riccardo Paglicci Reattelli - gia' noto ai partecipanti da tempo, prevede il ritrovo presso l'Old Facotry Garage (Strada Tiberina Sud 10/A Balanzano, dalle ore 8,30) showroom ed officina dedicata al restauro di auto d'epoca. Anche qui il grande Arco Camep. Dall'Old Factory garage, dopo una accoglienza di prim'ordine, con la consegna delle borse ai concorrenti, del numero di gara e dopo il tradizionale breafing, attraversando strade immerse in uliveti e vigneti, si arriverà appunto a Todi, uno dei borghi più caratteristici della Regione. Quindi una visita guidata ai principali monumenti cittadini, poi al Castello di Titignano dove si pranzera'. I saluti e le premiazioni a conclusione della giornata saranno accompagnate dalla degustazione di sapori e dei vini locali alla Cantina di Monte Vibiano Vecchio, zona Mercatello. La manifestazione avverrà nel rispetto delle norme anti-contagio da Covid-19 fornite da Governo e da ASI. Tutti gli equipaggi hanno conducenti di età pari o inferiore ai 40 anni con passeggeri di varie età. abstract 

Pubblicato in Sport


(CIS) – Misano apr. - Il pilota spoletino, Cristian Lolli happena sedicenne, ha affrontato le gare di apertura del CIV affiancato dal neonato Cecchini Racing Team. Si chiude il sipario sulla prima stagionale del CIV, il Campionato Italiano Velocità, che al Misano World Circuit ha visto andare in scena il primo round del 2022. Il già campione della entry class Premoto3 scende in pista per il secondo anno consecutivo nella categoria Moto3. Il 2022 però è un anno di svolta per lui perchè sale in sella ad una nuova moto, la Beon motorizzata 450, e supportato da una nuova scuderia. Si tratta del Cecchini Racing Team, struttura neonata con a capo il 6 volte campione del mondo di Flat Track Francesco Cecchini. Il week end per la squadra e' iniziato con le prove libere del giovedi e prosegue con i due turni di qualifica e il crono di 1'46.761 che posiziona Lolli #29 in 9° casella sulla griglia di partenza, tabella valida per entrambe le gare del week end. Sabato la Moto3 con gara decretata bagnata dalla Direzione Gara. 13 gradi per l'asfalto e gara sprint accorciata a 12 giri. La prima parte di gara è caratterizzata da asfalto insidioso e grip compromesso dalla pista letteralmente suddivisa in settori umidi e altri asciutti tanto che Lolli perde un pò ma dal giro 6 riprende a scendere la pioggia e l'alfiere del Cecchini Racing Team è bravo a recuperare ben 3 posizioni chiudendo gara1 in top ten. Domenica la gara da 16 giri è stata caratterizzata da un meteo decisamente più clemente. Quick start per la Moto3 a causa di un ritardo sul programma di gare dovuto ad un incidente in SBK. segue

Pubblicato in Sport


(CIS) – Perugia mar. - "E' un orgoglio per Perugia tornare a ospitare dopo tanti anni una tappa del Giro podistico dell'Umbria, una manifestazione nata e portata avanti da una realtà importante di casa nostra come l'Athletic Team Perugia di Capanne". Così l'assessore allo sport del capoluogo umbro, Clara Pastorelli, oggi ha introdotto la presentazione della manifestazione alla sala della Vaccara, alla presenza del presidente della società podistica organizzatrice, Sauro Mencaroni, del presidente del Coni Umbria, Domenico Ignozza, e del presidente Fidal Umbria, Carlo Moscatelli. Dal 7 al 10 aprile il Giro, giunto alla ventesima edizione, si articola in quattro tappe che toccano, nell'ordine, i comuni di Gualdo Cattaneo, Assisi, Perugia e Tuoro sul Trasimeno. Tutti i rappresentanti delle città interessate (hanno partecipato alla conferenza stampa anche l'assessore allo sport di Assisi Veronica Cavallucci, gli assessori di Gualdo Cattaneo Annalisa Alessandrini e Marco Brunelli e il vicesindaco di Tuoro Thomas Fabilli) hanno espresso entusiasmo per l'evento che consente la riscoperta delle bellezze del territorio. "Siamo fieri del trend di questa manifestazione che attira persone anche da fuori regione – ha detto Mencaroni -. Non ci siamo mai fermati, malgrado le difficoltà connesse alla pandemia, neppure nel 2020 e nel 2021. Siamo a 120 iscritti al giro completo, anche se, considerando i partecipanti alle singole tappe, ci aspettiamo 200 atleti al giorno".  SEGUE

Pubblicato in Sport


(CIS) – Perugia mar.- Il Camep, (club auto e moto d'epoca perugino), e' al lavoro per gli ultimi preparativi agli eventi di Aprile: il 3 la prima domenica, per la "Perugia storica, auto e moto nei Rioni" di Perugia, e poi per "I Giovani Etruschi" sabato 23, riservato a 25 vetture condotte da iscritti sotto i 40 anni, ed ancora sull'evento clou della stagione 2022, la Coppa della Perugina (20-22 maggio) corsa automobilistica internazionale dal 1924, inventata e voluta da Giovanni Buitoni, l'allora patron dell'azienda dolciaria "La Perugina", inseirta nel circuito ASI TRicolore. I preparativi per questi eventi sono in fase avanzata. Le iscrizioni sono aperte a tutte le tre manifestazioni: affrettatevi, in segreteria. Per Domenica 3 Aprile, secondo il programma, tutto iniziera' dal piazzale del Quasar Village di Corciano con la prima prova crono. Gli equipaggi seguendo il road book della manifestazione partiranno in direzione di Corciano che verrà attraversata per un saluto alla cittadinanza. Dopo aver percorso le strade del contado, i partecipanti effettueranno una seconda prova crono e successivamente si ritroveranno al ristorante Il Caldaro, str. La Bruna 32, per poi far rientro in Perugia e attraversare tutti i 5 rioni della citta'. Qui ci saranno i controlli a timbro, per arrivare in Piazza IV Novembre, per le premiazione alla sala dei Notari e successiva sfilata in Corso Vannucci. Sul sito Camep.it, le news per chi vorra' consultarle. L'altro evento di Aprile e' per sabato 23, con raduno e partenza dall'Old Factory Garage di Balanzano; anche qui per i "Giovani Etruschi", (l'auto deve essere condotta da una socio sotto i 40 anni – ndr-) prove crono e visita guidata alla citta' di Todi, con pranzo al Castello di Titignano e successive premiazioni. Il giorno dopo il 24 Aprile sempre all'Old Factory garage, Omologazione ajuto ASI.  segue

Pubblicato in Sport
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 3 di 34

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information