City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani


(cis) – Perugia giu. – Sono aperte le selezioni per 400 tra venditori, promoter, hostess, standisti e animatori che faranno parte dello staff di Eurochocolate 2024. Con lo slogan "entra anche tu a far parte dello staff di Eurochocolate, giunto quest'anno alla sua 30esima edizione"!, e' stato inviato una nnuncio alla stampa. Sono infatti aperte le candidature per la selezione del personale che sarà impiegato nell'evento più goloso, in programma nel Centro Storico di Perugia, dal 15 al 24 Novembre 2024. Dalla ricca offerta del Chocolate Show con i migliori produttori nazionali e internazionali – spiega una nota - alla presenza del circuito Eurochocolate World, dalle numerose attività di approfondimento alla presenza dei principali Partner dell'evento, il claim "Sulla Bocca di Tutti", accompagnerà questa importante edizione celebrativa con il tanto atteso ritorno nel cuore del Distretto del Cioccolato, Perugia. Eurochocolate è quindi pronta a individuare circa 400 collaboratori per i ruoli di venditori, promoter, hostess, standisti e animatori presso le aree di intrattenimento e i punti vendita firmati dalle più importanti aziende del cioccolato e non solo, coinvolte in attività commerciali, promozionali, ludiche e di degustazione. I candidati dovranno aver compiuto i 18 anni e aver conseguito il diploma, avere una spiccata propensione al contatto con il pubblico, capacità relazionali, cordialità, disponibilità e una buona proprietà di linguaggio. Costituirà titolo preferenziale la conoscenza della lingua inglese segue

Pubblicato in cronaca


(CIS) - Cannara, giu. - Oggi, presso la casa madre di UMBRAGROUP SpA, si è tenuta la conferenza stampa ufficiale relativa all'evento "Valter Baldaccini: cultivating a more peaceful world | Il Torneo Internazionale di calcio." Il primo evento organizzato da UMBRAGROUP per celebrare la memoria di Valter Baldaccini: lo scorso 4 maggio, infatti, ha segnato il decimo anno dal passaggio a vita eterna del Fondatore della storica realtà folignate. Cannara sarà, per l'intera giornata - e' detto in unaa nota ufficiale - , il palcoscenico di un torneo dedicato ai valori, alle idee e al pensiero di Valter Baldaccini, nel modo più in linea con la sua personalità e la sua idea di business. Un prezioso momento di unione tra i clienti, la UMBRAGROUP e la sua comunità allargata sotto il comune denominatore delle relazioni umane etiche e di pace. Con l'intento di omaggiare la figura del fondatore di UMBRAGROUP, uomo ed imprenditore illuminato, sabato 15 giugno, proprio nella sua Cannara, le squadre composte dai clienti storici, UMBRAGROUP SpA, UMBRAGROUP Europa, che rappresenterà le sedi europee della multinazionale ed una delegazione dell'Umbria Aerospace Cluster, si sfideranno per aggiudicarsi il primo posto del Torneo Internazionale. Prima del fischio d'inizio un momento istituzionale vedrà l'intitolazione dello Stadio Comunale proprio a Valter Baldaccini. segue

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia giu. - All'Università per Stranieri di Perugia, giovedì 13 giugno alle ore 17:00, presso l'Aula Magna di Palazzo Gallenga, si terrà l'incontro "Paesaggi Sonori della Calabria: musiche tradizionali e narrazioni di oralità contemporanea in un paese del Sud Italia". L'evento, organizzato in forma di seminario-performance musicale, affronterà temi che spaziano dall'oralità ai paesaggi sonori, passando per i repertori musicali di Mesoraca, un piccolo borgo del Crotonese in Calabria. Negli ultimi anni, Mesoraca ha attirato l'attenzione di biologi, archeologi, etnobotanici, etnomusicologi e linguisti, diventando un punto di riferimento per la ricerca interdisciplinare su questi temi. L'annuncio in una nota dell'Ateneo di Palazzo Gallenga. L'evento, promosso dall'Università per Stranieri di Perugia in collaborazione con Agimus Perugia, l'Associazione Amici della Calabria e dell'Umbria (AMCU), Voxteca dell'Unistrapg, e patrocinato dal Ministero della Cultura, dalla Regione Umbria e dal Comune di Perugia, rappresenta un'opportunità per immergersi nelle tradizioni musicali della Calabria, esplorando la connessione tra la musica tradizionale e le storie tramandate oralmente, che ancora oggi vivono e si trasformano nella contemporaneità. All'incontro interverranno Rolando Marini, prorettore dell'Università per Stranieri di Perugia, che introdurrà l'iniziativa; Salvatore Silivestro, presidente Agimus Perugia, illustrerà gli itinerari musicali dell'associazione dedicati alla conservazione delle tradizioni musicali; Chiara Biscarini, delegata alla Ricerca e Progettazione dell'Unistrapg, interverrà sull'importanza della disseminazione delle ricerche; Silvia Paparelli, docente di Storia ed Estetica della Musica presso il Conservatorio statale "G. Briccialdi" di Terni, illustrerà il tema dell'oralità e della scrittura nella tradizione musicale; Antonello Lamanna, etnomusicologo (PhD St.), condividerà i risultati delle sue ricerche nell'ambito del progetto Voxteca dell'Unistrapg.  - abstra t -  su FB cis24ore ampio servizio ---

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia giu. - L'acceleratore di breve, identificato per uscire dall'isolamento è stato l'Aeroporto dell'Umbria salvato, risanato e rilanciato dal Governo Regionale. Nel 2023 il San Francesco di Assisi ha continuato la crescita già iniziata nel 2021, raggiungendo la straordinaria cifra record di 532.474 passeggeri e, grazie al sorpasso su Ancona, ha guadagnato il 20° posto nella classifica degli aeroporti italiani ed il secondo posto in Europa per crescita - tra gli scali sotto i cinque milioni di passeggeri - con un +194% sul 2019. L'aeroporto Internazionale di Perugia S. Francesco d' Assisi quindi continua l'incremento dei voli come da programmi; sabato scorso Aeritalia ha inaugurato la rotta Perugia-Lampedusa con voli che saranno operativi ogni sabato fino al 5 ottobre. Domenica e' ripreso il collegamento con Lamezia Terme. Dal 3 giugno e' partito il primo volo per Olbia per il periodo estivo. I 500.000 passeggeri – spiega la relazionedi sintesi della Giunta in questo settore - sono però il limite fisico dell'attuale possibilità di servizio dello scalo già oggetto di interventi in questi anni di rilancio. Pertanto è stato varato un piano di investimenti con termine 2026 volto ad ampliare la capacità di servizio dell'Aeroporto lato passeggeri, fino ad una soglia ipotetica vicina al milione di passeggeri. segue

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia giu. - - È stata deliberata dalla Giunta Regionale la "Relazione sullo stato di attuazione del programma di governo e sull'amministrazione regionale – Resoconto Legislatura 2019-2024" il cui iter ora prevede la trasmissione all'Assemblea Legislativa e alla Corte dei Conti. La Relazione in questione si caratterizza per la rappresentazione dei risultati conseguiti nell'attuazione delle politiche regionali non solo dell'anno passato, ma dell'intero mandato, proponendosi così di essere strumento trasparente per rendere conto alla collettività delle proprie azioni e degli effetti prodotti. Quella che si va concludendo – sottolinea una nota di sintesi - è una legislatura caratterizzata da un susseguirsi di eventi eccezionali come la pandemia, la guerra in Ucraina, l'inflazione ed il riaccendersi degli scontri in Medio Oriente che hanno provocato, e stanno provocando, profonde crisi internazionali. Nonostante questo, l'Umbria ha fatto registrare dati positivi nei principali indicatori economici che vanno dalla ripresa del Prodotto Interno Lordo, alla disoccupazione ormai ai minimi storici, ad una significativa crescita dell'attrattività. Una attenta politica regionale ha permesso, tra l'altro, di affrontare questo complesso periodo mettendo in campo – continua la nota - sostegni economici alle imprese, tarati sulle esigenze locali e sostegni alle famiglie in misura mai realizzata in precedenza, attraverso un'ampia gamma di misure di welfare, un utilizzo funzionale dei fondi europei in tutti i settori coinvolti, nonché ha permesso di cogliere l'opportunità PNRR intercettando numerose risorse, ben sopra la media nazionale pro-capite.   segue

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia giu. - Ereditata una situazione di grande confusione in cui tutti gli uffici facevano tutto, con ritardi rilevanti nella esecuzione dei lavori, difformità nei materiali e nella segnaletica, si sta conseguendo ora una regia complessiva. Lo si legge ancora nella nota regionale. I risultati importanti ci sono, sia per quanto riguarda gli aspetti strutturali con il recupero importante in corso della intera Spoleto-Norcia i cui investimenti complessivi sommano ad oltre 20 milioni, della Umbertide-Gubbio-Fossato di Vico di cui è stato recentemente inaugurato un tratto recuperato, di riqualificazione di tratti fondamentali della Antica Via Flaminia per oltre 2 milioni, in sinergia con la riapertura della FCU, e con la ciclovia del Nera per circa 10 milioni complessivi nei tratti Terni-Narni, ormai concluso, e Terni-Cascata il cui cantiere è in fase di avvio. In tutto questo fiorire di iniziative risulta fondamentale il ruolo di coordinamento del Servizio Infrastrutture e Trasporti della Regione ed in particolare della Sezione "Infrastrutture e servizi per la mobilità ecologica" grazie al quale si è riusciti a realizzare il progetto del tratto umbro della ciclabile turistica nazionale Monte Argentario-Civitanova, che unisce le ciclovie Tirrenica e Adriatica e che entrando ad Orvieto e prosegue per Perugia, Assisi, Foligno per poi proseguire nella valle del Menotre, il cui finanziamento di 20 milioni deve essere assegnato all'Umbria in ragione delle dimenticanze accadute in precedenza. Finanziamento che la Regione chiede in Conferenza Stato-Regioni di recuperare. segue

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia giu. – Incremento nei collegamenti da Perugia per le localita' italiane di Olbia, Lamezia Terme e Lampedusa. Da oggi infatti riprendere la tratta per Olbia. E' stato un fine settimana di inaugurazioni per l'aeroporto Internazionale di Perugia S. Francesco d' Assisi. Nella mattinata di sabato Aeroitalia ha inaugurato la nuova rotta Perugia-Lampedusa, con voli saranno operati ogni sabato fino al 5 ottobre prossimo. Domenica è stata invece la volta dell'inaugurazione dei nuovi collegamenti tra Perugia e Lamezia Terme, programmati con due frequenze settimanali fino al prossimo 15 settembre. Due tratte che arricchiscono il network Aeroitalia da/per il "San Francesco d'Assisi", che oltre alle rotte su Milano Bergamo e Linate offrirà da oggi nuovi servizi verso il sud Italia. Inoltre, ricordiamo che da oggi lunedì 3 giugno il vettore riattiverà anche i voli tra Perugia e Olbia, per arrivare ad un totale di 5 destinazioni e 24 voli settimanali operati da/per lo scalo umbro. "Sono lieto di inaugurare ulteriori rotte che partiranno dall'aeroporto di Perugia per la Summer24 – ha detto Gaetano Intrieri, AD di Aeroitalia. - Con l'introduzione di questi voli, Aeroitalia consolida ulteriormente la sua espansione in Italia, assicurando viaggi più accessibili e sostenibili. L'apertura di questi nuovi collegamenti aerei permetterà di stimolare l'economia locale, sia direttamente con Aeroitalia che nel più ampio settore del turismo. segue

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia giu. - – L'Università per Stranieri di Perugia e l'Ordine degli ingegneri e degli architetti della Provincia di Perugia hanno siglato oggi un importante accordo quadro di collaborazione, che mira a potenziare l'interazione tra il mondo accademico e quello professionale, favorendo la crescita e l'innovazione nel territorio umbro. L'accordo, firmato alla presenza del Rettore dell'Unistrapg, prof. Valerio De Cesaris, del Presidente dell'Ordine degli architetti Marco Petrini Elce, della Vicepresidente dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Perugia Antonella Badolato, e del prof. Francesco Asdrubali, delegato all'Edilizia universitaria dell'Unistrapg, prevede una serie di iniziative congiunte volte a promuovere la formazione continua, la ricerca scientifica e il trasferimento tecnologico. Tra gli obiettivi principali – si legge in una nota - vi è l'aggiornamento professionale degli iscritti all'Ordine attraverso attività collaborative con i Dipartimenti dell'Università, la partecipazione a misure competitive nazionali e internazionali, e l'organizzazione di seminari, stage e tirocini per gli studenti. L'accordo, della durata di 5 anni, prevede la possibilità di rinnovare la collaborazione e di estenderla ad ulteriori ambiti di attività. Tra le iniziative previste, la composizione di gruppi di studio e di ricerca, la pubblicazione dei risultati delle attività congiunte, la formazione accademica e professionale degli studenti dell'Ateneo, mediante seminari stage e tirocini e la partecipazione a bandi per l'accesso a fondi nazionali ed europei destinati alla ricerca scientifica.  segue

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Spoleto mag. - Varie le modalita' per acquistare i biglietti per l'edizione 2024 del Festival. È possibile acquistare i biglietti per gli spettacoli in programma a Spoleto 67 su www.festivaldispoleto.com, tramite il Call Center al numero +39 0743 776444 e presso: Festival Box Office & Merchandising, via Saffi, 12 | Spoleto – aperto tutti i giorni con orario 10-13 e 15-18 Box Office Vivaticket, viale Trento e Trieste 78 | Spoleto. I punti vendita nazionali Vivaticket, sono elencati sul sito www.festivaldispoleto.com. Tante le possibilità di acquisto dei biglietti con riduzioni dedicate agli Under 30, ai Residenti del Comune di Spoleto, ai Gruppi e ai soggetti Convenzionati con il Festival. Con il Carnet a tre spettacoli e l'abbonamento libero Easy Card sarà possibile assistere a tutti gli spettacoli del Festival con speciali benefit e agevolazioni. Per tutte le informazioni sulle modalità di acquisto e sulle promozioni è possibile consultare il sito www.festivaldispoleto.com. abstract

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Spoleto mag. - Manca meno di un mese all'inaugurazione della sessantasettesima edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto, in programma da venerdì 28 giugno al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti con un nuovo allestimento dell'opera Ariadne auf Naxos di Richard Strauss, diretto da Iván Fischer e affidato alla sua Budapest Festival Orchestra. I dati del botteghino confermano l'interesse del pubblico per la proposta del Festival. Tra i titoli più richiesti – sottolinea una n ota del Festival - c'è l'opera inaugurale Ariadne auf Naxos, il Concerto finale in Piazza Duomo, i concerti di mezzogiorno, lo spettacolo di danza di Friedemann Vogel (le tre recite sono già sold out), gli appuntamenti con Alessandro Baricco (esauriti), la trilogia dedicata al teatro di Anton Čechov da Leonardo Lidi e il concerto jazz di Lizz Wright al Teatro Romano. Lo spettacolo più acquistato in assoluto è Memory of a Fall, la nuova produzione che porta le coreografie di Yoann Bourgeois in Piazza Duomo. Per la serata inaugurale di venerdì 28 giugno alle ore 20 (Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti) Iván Fischer propone un nuovo progetto artistico con la sua Budapest Festival Orchestra, in residenza al Spoleto, dedicato questa volta al capolavoro di Richard Strauss Ariadne auf Naxos. Fischer scava nelle origini dell'opera di Strauss per restituirci una messinscena che unisce la suite dal Bourgeois gentilhomme, presentata con una azione coreografica, all'opera su libretto di von Hofmannsthal, di cui cura anche la regia con l'esperta di Commedia dell'Arte Chiara D'Anna. segue

Pubblicato in cronaca
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 5 di 1603

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information