City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani


(CIS) – Perugia nov. - «Apriamo una nuova libreria con una grande storia alle spalle». È impresso nell'invito all'inaugurazione della "Libreria delle Volte" del complesso monumentale della Cattedrale di Perugia "Isola di San Lorenzo", in calendario sabato 11 novembre, alle ore 11, situata in Piazza IV Novembre, davanti alla splendida duecentesca Fontana Maggiore. L'annuncio in una nota. «Una libreria pensata come un luogo vivo dove incontrarsi, interrogarsi, dialogare, costruire e sviluppare insieme – spiega la nota - un progetto culturale per la città; un luogo in cui entrare, tra pagine di libri. Con questo sguardo i libri sono esperienze di ascolto delle nostre domande interiori, dei nostri pensieri irrequieti, delle nostre sensazioni vitali». Lo sottolineano i suoi curatori nell'evidenziare che «nel più ampio progetto di valorizzazione del complesso dell'Isola di San Lorenzo, riapre al pubblico nella piazza più significativa della città, una libreria che prende il posto di una storica attività chiusa oltre un anno fa». La gestione della libreria sarà curata da Genesi, società benefit s.r.l. - a cui è affidata la guida del Museo del Capitolo della Cattedrale e dell'Area Archeologica della Perugia Sotterranea - nata con l'obiettivo di valorizzare i beni culturali, di sviluppare itinerari di conoscenza dei medesimi e di valorizzare il territorio umbro. L'Isola di San Lorenzo nel corso di questi anni è stata oggetto di mirati interventi di rilancio, che l'hanno riportata ad essere uno dei luoghi simbolo di Perugia, in un vero viaggio nel tempo e nello spazio. Proprio dove sorgono la Cattedrale e tutto il complesso dell'Isola, un tempo si ergeva l'acropoli centro di spiritualità, di scambi e relazioni. Un messaggio attuale per il nostro oggi. Abstract fonte com RL

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Gubbio nov. - – Sono online, pubblicati sul portale web del Comune di Gubbio, due bandi relativi alla formazione delle graduatorie per l'assegnazione di case popolari per anziani autosufficienti e per cittadini residenti nel Comune di Gubbio con Isee familiare non superiore a 12mila euro. Gli aspiranti all'assegnazione di alloggi popolari destinati a persone anziane, al 31 ottobre 2023, data di pubblicazione del bando, devono aver compiuto 65 anni di età – sottoline auna nota - , essere in una condizione di autosufficienza, avere un Isee non superiore a 17mila euro, far parte di nucleo familiare composto da una persona o da una coppia di coniugi o conviventi. Tutti gli altri requisiti sono descritti in maniera integrale nel bando scaricabile sul sito del Comune di Gubbio, ed elencati nell'infografica in allegato. Per quanto invece concerne le famiglie, i requisiti previsti dal bando riguardano la cittadinanza, che dovrà essere italiana o di Stati appartenenti all'Unione europea, in alternativa si richiede titolarità del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo; titolarità dello status di rifugiato e dello status di protezione sussidiaria; titolarità di carta di soggiorno o permesso di soggiorno almeno biennale e che esercitano una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro; residenza anagrafica o attività lavorativa nel territorio comunale.  segue

Pubblicato in cronaca


(CIS)- Perugia nov. - ] – L'Università per Stranieri di Perugia rinnova il suo impegno verso l'inclusione e il supporto agli studenti con una nuova iniziativa che mira a facilitare la mobilità e l'accesso all'istruzione. Nell'ottica di una mission che vede l'inclusione come pilastro fondamentale, l'UnistraPg ha deciso di assegnare un bonus trasporti del valore di 150 euro, utilizzabile sui servizi di Trenitalia, a una selezione della sua comunità studentesca. Questa iniziativa – sottolinea una nota - si aggiunge ad altre già in atto, confermando l'attenzione dell'Ateneo verso chi sceglie di intraprendere e proseguire il proprio percorso di studi a Perugia. Nonostante l'impegno finanziario significativo, che ammonta a oltre 136.000 euro, a causa di vincoli ministeriali stringenti, il bonus non potrà essere esteso ai nuovi iscritti per l'anno accademico 2023-2024. Tuttavia, il sostegno si rivolge agli studenti che hanno dimostrato un impegno continuativo, iscrivendosi nell'anno accademico 2022-2023 e rinnovando la propria iscrizione per l'anno accademico 2023-2024. Gli studenti idonei – conclude la nota - sono invitati a richiedere il proprio bonus trasporti accedendo direttamente al link: https://www.unistrapg.it/procedure/contributo_gift_card/. Anche la modalità della richiesta online è stata semplificata per garantire che il bonus possa essere facilmente ottenuto da coloro che ne hanno diritto. Con questa iniziativa, l'Ateneo non solo sostiene i suoi studenti nel percorso accademico ma contribuisce attivamente alla promozione di una mobilità sostenibile, in linea con i principi di responsabilità sociale e ambientale che da sempre guidano l'Istituzione. Fonte com AL

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Roma, nov.- "Pene più severe per chi maltratta e uccide gli animali" è il titolo dell'evento promosso dall'Intergruppo parlamentare per i Diritti degli animali e la Tutela dell'ambiente, che si terrà domani, mercoledì 8 novembre, in Senato per presentare il contenuto del testo di legge che inasprisce le pene e ha già iniziato l'iter alla Camera dei deputati. Dopo il saluto del presidente dell'assemblea di Palazzo Madama, sen. Ignazio La Russa, è prevista l'introduzione dell'on. Michela Vittoria Brambilla, presidente dell'Intergruppo, interverranno: il ministro della Giustizia, on. Carlo Nordio, il presidente della commissione Giustizia della Camera dei deputati, on. Ciro Maschio, il vicepresidente dell'Intergruppo on. Walter Rizzetto, la sen. Michaela Biancofiore, segretario di presidenza dell'Intergruppo, il presidente della III sezione del Consiglio di Stato, cons. Michele Corradino, la professoressa Antonella Massaro, docente di diritto penale all'Università di Roma Tre. Sono inoltre previsti interventi di deputati e senatori appartenenti all'Intergruppo e di esponenti delle associazioni di protezione animale. Appuntamento a Roma, Palazzo Madama, Sala Caduti di Nassirya, dalle ore 16 alle 18. Fonte com abstract

Pubblicato in cronaca


CIS) - Ancona, nov. - Aumentare la produttività e la qualità del lavoro attraverso la conciliazione delle esigenze aziendali con quelle familiari. È l'obiettivo di un prossimo bando Fse+ 2021-2027 della Regione Marche che destinerà due milioni di euro al "Family Friendly", ossia all'adozione di misure capaci di conciliare i tempi di vita e di lavoro. Beneficiarie saranno le aziende private e i liberi professionisti che potranno accedere a finanziamenti fino a 150 mila euro o 350 mila euro, a seconda che i progetti vengano presentati in forma singola o associata. Su proposta dell'assessore al Lavoro Stefano Aguzzi, la Giunta regionale ha autorizzato l'emanazione del bando. "Obiettivo della Regione – ha evidenziato l'assessore Aguzzi come si legge in una nota – è potenziare la produttività, la qualità del lavoro e la diffusione di strumenti utili alla conciliazione vita-lavoro, salvaguardando la permanenza lavorativa anche nei casi in cui si è impegnati nella cura dei figli e di familiari bisognosi di assistenza. Le risorse disponibili serviranno proprio per favorire nuove forma di organizzazione del lavoro, ottimizzando i servizi per il benessere delle lavoratrici, dei lavoratori e dei loro familiari all'interno del tessuto produttivo marchigiano". L'avviso pubblico verrà emanato nelle prossime settimane e sarà articolato in finestre temporali. abstract fonte com

Pubblicato in cronaca

(CIS) – Gubbio nov. - Si intitola "I Macchiaioli e la pittura en plein air tra Francia e Italia" la grande mostra inaugurata a Gubbio alla presenza di un pubblico ampio e interessato. Le Logge dei Tiratori presentano, con oltre 80 opere, uno dei movimenti più importanti e celebri della scena culturale italiana nella seconda metà dell'Ottocento. La presentazione si è tenuta al MUAM-Museo Arti e Mestieri alla presenza della curatrice Simona Bartolena e delle autorità: Lucio Lupini della Fondazione Perugia, Filippo Mario Stirati Sindaco di Gubbio e Ulisse Fata Presidente della Fondazione Università delle Arti e dei Mestieri. La mostra sarà aperta al pubblico daoggi 4 novembre 2023 al 3 marzo 2024. I Macchiaioli – e' detto in una nota - sono uno dei movimenti più importanti e più celebri della scena culturale italiana nella seconda metà dell'Ottocento. Ha proposto ricerche pittoriche d'avanguardia che per molti aspetti hanno anticipato, con sorprendente modernità, quelle proposte successivamente dagli impressionisti francesi. Le cinque sezioni della mostra alle Logge dei Tiratori indagano i protagonisti e l'evoluzione di questo importante movimento: dalla nascita della pittura en plein air all'eredità artistica della macchia, movimento che prese forma intorno ai tavoli del Caffè Michelangelo di Firenze, focalizzandosi sulle novità tecniche che i padri dell'arte en plein air hanno sviluppato sul tema del paesaggio e della pittura di genere. La rassegna presenta opere provenienti per lo più da collezioni private e quindi difficilmente visibili al pubblico, oltre che da alcune importanti istituzioni pubbliche. La mostra di Gubbio diventa quindi l'occasione per poterle ammirare in modo esclusivo. fonte com abstract 

Pubblicato in cronaca


(CIS)- Ancona, nov. - Il 5 novembre alle 16 aprirà i battenti, a San Severino Marche, un'importante mostra ospitata nel Museo Civico Archeologico "G. Moretti": Oggetti, riti, rituali. Morire a Septempeda tra I e III secolo d.C". È il titolo dell'esposizione che resterà aperta fino al 28 gennaio e curata da Tommaso Casci Ceccacci - funzionario SABAP AN-PU, con incarico di collaborazione con SABAP-AP-FM-MC e Davide Squillace, Archeologo di ArcheoLAB Soc. Coop, promossa dal Comune di San Severino Marche. Una selezione di reperti recuperati durante le indagini archeologiche eseguite tra il settembre 2021 e il gennaio 2022. Tali operazioni di scavo – sottolinea una nota - hanno portato alla luce 14 tombe a rituale misto, riferibili cronologicamente al periodo compreso tra il I secolo d.C. e l'inizio del III. Nell'ambito di questa iniziativa sarà illustrato al territorio il progetto "Le Marche in Rete", a cui parteciperanno l'assessore regionale alla Cultura, Chiara Biondi e la dirigente del settore Beni e Attività Culturali Regione Marche, Daniela Tisi. "La mostra di San Severino – ha commentato l'assessore Chiara Biondi – è un concreto esempio delle attività che si possono svolgere in forma sinergica e integrata. Questa iniziativa si inserisce nella strategia regionale di valorizzazione del patrimonio attraverso le reti. La misura, tra l'altro, è già stata apprezzata a livello nazionale". segue

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia nov. - – Il sistema di protezione civile dell'Umbria si mobilita in aiuto alla macchina dei soccorsi attivata in Toscana per fronteggiare le gravi criticità causate da forti allagamenti e maltempo che hanno interessato una vasta parte del territorio. "La Regione ha dato immediatamente la sua disponibilità – ha riferito l'assessore alla Protezione Civile, Enrico Melasecche come in una nota – e già ieri sera, in accordo con il Dipartimento nazionale di Protezione civile, è partita dall'Umbria una prima squadra di sommozzatori, dotata di un gommone, impegnata nella ricerca dei dispersi in collaborazione con i Vigili del Fuoco. Nella tarda mattinata di oggi e' partita una seconda squadra composta dalla dirigente e funzionari del Servizio regionale di Protezione civile e da altri volontari, alla volta del centro di ammassamento soccorritori di Campi Bisenzio. Qui – ha detto - verrà loro indicato dove recarsi e intervenire, con le idrovore e gli altri mezzi a disposizione, per liberare le famiglie e le attività produttive dalla morsa del fango".Per quanto riguarda l'Umbria, "il Centro regionale di protezione civile di Foligno monitora in modo continuativo la situazione, alla luce delle previsioni di ulteriori piogge fra sabato e domenica. Ieri si sono registrate numerose frane sparse in gran parte del territorio regionale, frequenti cadute di alberi ovunque vengono segnalate dai sindaci, ma non ci sono state situazioni di pericolo per la vita delle persone. Nonostante la giornata tradizionalmente dedicata al ricordo dei Caduti ed alle Forze Armate, è vigile e massima l'attenzione a quanto sta accadendo. Ringrazio fin da ora – ha concluso l'assessore Melasecche - la struttura della nostra Protezione Civile, con cui mi sono costantemente tenuto in contatto informando la Presidente Tesei sugli sviluppi delle varie situazioni, che dà ancora una volta prova della sua grande capacità di intervento e dell'impegno al servizio della comunità". Fonte com abstract

--

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia nov.. – Torna con la terza edizione (2024) il Concorso enologico regionale "L'Umbria del Vino" rivolto alle aziende vitivinicole umbre, quindi con sede e/o unità locali produttive nella regione. A promuoverlo è la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura dell'Umbria, grazie alla sua Azienda speciale Promocamera, di concerto con la Regione Umbria, le associazioni di rappresentanza degli agricoltori Coldiretti Umbria, Confagricoltura Umbria e Cia Umbria, il 3A Parco tecnologico agroalimentare dell'Umbria, l'Associazione Strade del Vino e dell'Olio dell'Umbria e Confcooperative Umbria. Lo si legge in una nota ufficiale. Unico concorso enologico umbro ad essere stato autorizzato già dal 2021 dall'allora Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e che quindi si differenzia da un classico premio e banco di assaggio soprattutto per l'accurata procedura ministeriale alla quale sono sottoposte le vari fasi in cui si articola. La terza edizione - sottolinea la nota - sarà illustrata martedì 7 novembre alle ore 12 nel corso di una conferenza stampa in programma nella Sala del Consiglio della sede di Perugia della Camera di Commercio dell'Umbria (Via Cacciatore delle Alpi 42 - IV piano) alla presenza, tra gli altri, del presidente Giorgio Mencaroni (presidente del Comitato organizzatore del Premio) e del segretario generale Federico Sisti (pubblico ufficiale del concorso). segue

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia nov.- Tante sono le novità per la sua sesta edizione la "Straquasar", gara podistica in programma domenica 12 novembre con partenza (alle ore 10) ed arrivo presso il centro commerciale "Quasar Village" di Ellera di Corciano. Quest'anno ci sarà, in contemporanea, anche la "Straquasar a 4 zampe" dedicata a chi vuol portare con se il proprio amico peloso lungo il percorso della passeggiata delle scuole di circa di 3 km, con iscrizione gratuita ed in collaborazione con "L'Isola dei Tesori", che si trova nella zona dei camminatori con cane al seguito ed a tutti gli iscritti verranno regalati gadgets adeguati ai pelosi. Dopo il percorso che si snoderà raggiungendo il Villaggio dei Tigli ed attraversando la passerella con scale ed ascensore sopra la ferrovia, all'arrivo tutti i partecipanti alla "Straquasar a 4 zampe" saranno accolti come si conviene ai campioni, con acqua e ristoro. Intanto, proseguono le iscrizioni alla gara competitiva, che si propone con il tracciato che ricalca totalmente quello dell'ultima edizione disputata nel 2022. La gara sarà ancora sulla distanza di quasi 11 chilometri e ad organizzarla sono le società l'Unatici Ellera Corciano, presieduta da Anna Maria Falchetti, e Cdp Atletica Perugia (la squadra del Circolo Dipendenti Perugina) insieme al fondamentale apporto dell'Archi's Comunicazione.  segue

Pubblicato in cronaca
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 5 di 1575

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information