City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani


(CIS) – Perugia dic. –L'Umbria piange i suoi 4 figli, tutti giovanissimi della zona dell'alto Tevere. In un tremendo incidente stradale forse causato dall'asfalto viscido per la pioggia, quattro giovani, due ragazzi e due ragazze, studenti e una ragazza al primo impiego, che viaggiavano di notte su una Fiat Punto sono finiti contro un muro, dopo una sbandata, deceduti tutti nello schianto. A nulla sono serviti i prontissimi soccorsi scattati grazie ad una telefonata al 112 di un automobilista di passaggio. In pochi minuti nella zona sono confluti i carabinieri, vigili del fuoco del distaccamento, ambulanze dal vicino ospedale tifernate. La notizia del gravissimo incidente stradale ha fatto subito il giro della citta' e anche tra gli amici dei quattro giovani; dal sindaco Luca Secondi, da quello di San Giustino Paolo Fratini svegliati gia' di notte. Poi le erali notizie alle famiglie. La presidente della regione Donatella Tesei ha espresso il più profondo cordoglio a nome dell'amministrazione e dell'intera comunità regionale per la morte dei quattro ragazzi avvenuta nell'Alto Tevere. "Ci stringiamo intorno alle famiglie colpite da questo avvenimento drammatico, a loro vanno le condoglianze e il sincero affetto di tutti gli umbri". Anche Stafania Proietti, presidente della provincia di Perugia ha espresso cordoglio alle famiglie; "un dramma terribile che ha fatto profondare nel dolore le famiglie e la comunita'". Anche il presidente dell'assemblea regionale umbra Marco Squarta ha espresso vicinanza alle famiglie e alla comunita' colpite.

-

Pubblicato in cronaca

(CIS) - Perugia dic. - Quaranta anni di Camep: ecco la giornata delle celebrazizoni, oggi sabato 3 dicembre: quaranta anni di storia ed emozioni. Dalla sua fondazione, voluta da un gruppo di appassionati nel 1982 ad oggi, con tanti eventi durante l'anno che hanno fatto crescere l'interesse di giovani e non solo per il motorismo storico. Ne ricordiamo alcuni: Perugia Storica nei rioni, Circuito motoristico Perugia e del Trasimeno, I Giovani Etruschi, Via Col Vento combinata auto e vela, sino alla Coppa della Perugina. Eventi tutti importanti: ad iniziare dalla Befana del Vigile appuntamento motoristico in citta, che aprira' l'anno 2023, come da sempre avviene. La "Coppa della Perugina", e' la rievocazione storico-motoristica, che porta in Umbria in maggio, oltre 120 equipaggi lungo le strade della regione e non solo, alla ricerca delle eccellenze del territorio e dell'enograstronomia umbra. Oggi, quindi al Quasar Village dove da giorni e' stata allestita una mostra statica di auto storiche (cento anni di motorismo, con 2 vetture, una Fiat tipo2 del 1914, l'altra una barchetta degli anni 2000) i soci Camep celebreranno i quart'anni dalla fondazione del Club, prima con una gara a cronometro "Quarantesimo secondo" ad eliminazione, poi nel pomeriggio alle 19, all' Hotel Gio' Jazz Area, presenti alcuni dei soci fondatori del club.

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Assisi dic. - Al via il programma natalizio dei frati della Basilica di San Francesco in Assisi. Giovedì 8 dicembre alle 17 si terrà la Santa Messa Solenne nella chiesa inferiore presieduta dal Custode del Sacro Convento di Assisi, fra Marco Moroni, OFMConv, e a seguire, alle 18.10, la benedizione del presepe e l'accensione dell'albero di Natale nella piazza antistante la Basilica. Il tema di quest'anno è l'acqua e i cambiamenti climatici. Lo si legge in una nota del sacro convento. Ad allietare la serata un coro di circa 100 bambini di Assisi e della provincia di Trento che intoneranno canti della tradizione natalizia. Quest'anno l'albero e il presepe sono stati donati dal Comune di Romeno (TN). L'albero di Natale, installato nella piazza inferiore della Basilica di San Francesco, è un abete bianco di 14 metri che proviene dalle foreste del Comune di Romeno ed è stato scelto dal Corpo Forestale provinciale, per favorire il rinnovo naturale del bosco. Il presepe, in legno di cirmolo proveniente da boschi della Val di Non, è stato scolpito dall'artista trentino Livio Recla e rappresenta la Sacra Famiglia. La capanna costruita da alcuni cittadini volontari, si ispira alle antiche "baite" montane del Trentino e riporta al centro un grande fiocco di neve, simbolo dell'acqua e della vita che germoglia. L'acqua – tema di quest'anno - che a causa dei cambiamenti climatici sta diventando un bene sempre più prezioso, va difesa e tutelata. La popolazione di Romeno, comunita' montana, con la loro esperienza della scorsa estate hanno dovuto aprire le dighe affinché gli abitanti a valle avessero l'acqua. segue

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia nov. - Grazie ai 288 movimenti aerei ed ai quasi 18 mila passeggeri transitati all'aeroporto internazionale dell'Umbria - Perugia "San Francesco d'Assisi", il primo mese della stagione Iata "Winter 2022-23" conferma il trend di forte crescita registrato nel corso di tutto il 2022, con un incremento rispetto al novembre 2021 del +67%. Rapportando il dato al novembre 2019 – anno pre-covid – la crescita si attesta al +9,1% per quanto riguarda i movimenti ed al +10,4% per ciò che concerne i passeggeri. Lo si legge in una nota della sase la societa' di gestione dello scalo. A crescere è soprattutto il traffico sulle rotte internazionali (+22,4% sul 2019, +201% sul 2021), che con il 67% ha generato i due terzi dei passeggeri registrati. Il dato parziale relativo al periodo gennaio – novembre si attesta quindi a 351.915 passeggeri, pari ad una crescita del +73% rispetto allo stesso periodo del 2019, del +166% sul 2021 e del +32,4% rispetto al 2015, anno del precedente record annuale. Gli ottimi risultati finora conseguiti e la programmazione invernale, che vede programmate 7 rotte con 32 voli di linea settimanali (da/per Londra, Catania, Palermo, Tirana, Cluj e Malta), permettono di aggiornare nuovamente al rialzo le proiezioni di traffico per l'intero 2022. Fonte com abstract

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia nov. - Presieduta dall'arcivescovo mons. Ivan Maffeis, domani Venerdì 2 dicembre in Cattedrale a Perugia, si terra' la celebrazione eucaristica nella ricorrenza del primo anniversario del ritorno alla Casa del Padre dell'arcivescovo emerito Giuseppe Chiaretti (1933-2021), pastore della Chiesa che è in Perugia-Città della Pieve dal 1995 al 2009, vice presidente della Cei e presidente della Conferenza episcopale umbra dal 2004 al 2009. Nella cattedrale di San Lorenzo, alle ore 17, l'arcivescovo Ivan Maffeis, insieme al cardinale Gualtiero Bassetti, a sacerdoti, religiosi, religiose, diaconi, seminaristi e popolo di Dio – se' detto in una nota - , presiederà la celebrazione eucaristica nel ricordo di mons. Chiaretti. Un vescovo che ha scritto una bella e importante pagina della storia della Chiesa da trasmettere alle future generazioni. È stato un infaticabile pastore nel guidare il suo gregge in un lungo cammino caratterizzato dalla "nuova evangelizzazione" per la quale tanto si è prodigato, fondata sulla carità e sulla missione, oltre che sull'annuncio della Parola. Grande studioso e uomo di elevato spessore culturale, ha saputo trasmettere la fede anche attraverso la promozione e la valorizzazione dell'arte, della storia e della cultura in generale. È stato, soprattutto, un pastore profetico se si riflette sulla stagione sinodale intrapresa oggi dalla Chiesa. segue

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia nov. - - Sessanta nuovi alloggi dell'Adisu (Agenzia regionale per il diritto allo studio universitario) per gli studenti universitari: in arrivo un nuovo studentato a Perugia, all'interno del complesso dell'Ottagono nel quartiere Bellocchio a poca distanza dalla Stazione Ferroviaria. Grazie a un finanziamento di 4 milioni di euro, la Regione Umbria ha acquistato i locali dove saranno realizzati 60 nuovi appartamenti, nell'ambito del progetto "Sicuro, verde e sociale: riqualificazione dell'edilizia residenziale pubblica". Su indicazione della Regione, sarà l'Ater (Azienda territoriale per l'edilizia residenziale) Umbria il soggetto attuatore per realizzare gli appartamenti all'interno dei locali dell'Ottagono, che appartenevano all'Inail. Questa mattina la firma del presidente dell'Ater, l'avvocato Emiliano Napoletti, per la sottoscrizione dell'atto di compravendita dell'immobile. Secondo il cronoprogramma dei lavori, la consegna delle chiavi dei primi appartamenti potrebbe avvenire già a febbraio del prossimo anno. La progettazione esecutiva dell'intervento, infatti – spiega una nota - , è stata già completata e prevede la realizzazione di una serie di miniappartamenti, ognuno dei quali con due ampie camere, servizi, cucina e zona giorno. Gli impianti, tutti interamente rivisitati e corredati dalle dotazioni di sicurezza, consentiranno una gestione autonoma dei locali, con possibilità anche di personalizzare il comfort abitativo e contenere i costi di gestione. segue

Pubblicato in cronaca


(CIS) - Perugia nov. - Quaranta anni di Camep, sabato 3 dicembre... quaranta anni di storia ed emozioni. Dalla sua fondazione, voluta da un gruppo di appassionati nel 1982 ad oggi, con eventi durante l'anno che hanno fatto crescere l'interesse di giovani e non solo per il motorismo storico. Per tutti,  da ricordare la "Coppa della Perugina", rievocazione storico-motoristica, che porta in Umbria in maggio, oltre 120 equipaggi lungo le strade della regione e non solo, alla ricerca delle eccellenze del territorio e dell'enograstronomia umbra. Sabato 3 dicembre, i soci Camep celebreranno quindi, i quart'anni dalla fondazione del Club. Il programma della giornata evento. Vedi foto

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia nov. – Il Camep, club auto e moto d'epoca perugino celebra i suoi 40 anni, nato nel 1982; sabato 3 dicembre festeggerà la giornata evento, con filmati, testimonianze e intrattenimento curato e condotto da Sandro Allegrini e Leandro Corbucci, all'Hotel Gio' Wine Jazz Area. Ma da oggi, il Camep di cui e' presidente Ugo Amodeo, ha allestito una mostra statica con due vetture d'epoca al Quasar Village: un Fiat Tipo 2 del 1914, auto dei pionieri, che ha visto il motore a scoppio prevalere sul vapore e sull'elettrico tecnologie gia' studiate in quei tempi, e una Barchetta Fiat del 2001, anche questa con Certificato di Rilevanza Storica, (CRS) auto con piu' di venti anni certificate dai club federati ASI, come quelle dei soci Camep. La Fiat, dopo le "Lido e Riviera", a giugno del 2001 realizzò la "Naxos" auto con particolari cromati, cerchi in lega e un evoluto impianto Hi-Fi montato di serie. Queste due vetture che rappresentano la storia e l'evoluzione dell'auto, si possono ammirare all'interno del Quasar e li rimarranno sino a sabato sera. Sabato mattina, dalle 9,30 i partecipanti alla gara, "Quarantesimo secondo", si cimenteranno con pressostati, sul parcheggio del Quasar village, una sfida su due percorsi, rosso e azzurro, ad eliminazione. Il finale sara' una competizione, tra due equipaggi. p

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia nov. - Si conclude oggi 30 novembre, all'Università per Stranieri di Perugia il ciclo di "Lezioni Sciasciane nel mondo", promosso dal Comitato Nazionale per il Centenario Sciasciano, in collaborazione con l'Associazione Amici di Leonardo Sciascia, l'Università per Stranieri di Perugia, l'Istituto per l'Enciclopedia Italiana Treccani e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Il ciclo d'incontri ha avuto inizio nella primavera del 2021 in tre Università italiane (Venezia, Perugia e Palermo) e poi, tra settembre 2021 e ottobre 2022, ha toccato complessivamente 18 diverse città di tutti e cinque i continenti: Istanbul, Parigi, Teheran, Sharjah, Barcellona, Madrid, Mosca, La Valletta, Londra, San Francisco, Stoccarda, Helsinki, Santiago del Cile, Colonia, Malaga, Zurigo, Sidney e Lione. Termine di questo percorso di studio internazionale sarà Perugia e la sua Università per Stranieri, dove mercoledì 30 novembre, a partire dalle ore 15, si svolgeranno i lavori di chiusura del progetto. Dopo i saluti istituzionali di Valerio De Cesaris, Rettore dell'Ateneo, di Benedetto Della Vedova, già Sottosegretario Ministero Affari Esteri, e di Valerio Cappozzo, Presidente dell'Associazione Amici di Leonardo Sciascia, sarà Giovanni Capecchi, docente di Letteratura italiana all'Università per Stranieri di Perugia e coordinatore delle "Lezioni Sciasciane nel mondo" a introdurre l'iniziativa. Il ricco programma che si snoderà nel corso del pomeriggio prevede alle 15:30 l'incontro con Joseph Farrell (University of Strathclyde), autore del volume Leonardo Sciascia. The man and the writer (Leo S. Olschki, Firenze 2022), con il quale dialogheranno Albertina Fontana (Associazione Amici di Leonardo Sciascia), Edo Janich (incisore), Ricciarda Ricorda (Università Ca' Foscari Venezia e condirettrice «Todomodo») e Paolo Squillacioti, curatore delle Opere di Leonardo Sciascia edite da Adelphi. segue

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Fabriano nov. - Sensibilizzare in maniera crescente la popolazione sull'importanza della donazione. Questo il messaggio di fondo che è stato lanciato questa mattina durante la conferenza stampa organizzata dalla Regione per ricordare il ventennale della nascita della Banca degli occhi delle Marche che ha sede a Fabriano. Ad illustrare il percorso fin qui compiuto e le prospettive future di questa importante struttura della sanità marchigiana è stato l'assessore e vicepresidente Filippo Saltamartini, insieme con la coordinatrice regionale Trapianti, Francesca De Pace, il dirigente Banca degli occhi, Massimiliano Corneli, il responsabile U.O.C. Oculistica Area Vasta 2, Stefano Lippera, il primo dirigente della Banca degli occhi, Pietro Torresan, il responsabile U.O.C. Anestesia e Rianimazione di Fabriano, Cristiano Piangatelli, la direttrice Asur Marche, Nadia Storti. Per l'occasione, ha portato la propria testimonianza Elisabetta Ragaini, ricevente di trapianto di cornea. Presente anche l'assessore regionale alla Cultura e Istruzione, Chiara Biondi. La Banca degli occhi - spiega una nota - è una struttura sanitaria senza attività di lucro ed individuata dalla Regione di competenza, che ha il compito di lavorare, conservare e distribuire i tessuti donati, certificandone la tracciabilità, l'idoneità e la sicurezza.  segue

Pubblicato in cronaca
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 1484

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information