City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani


(CIS) – Perugia dic. – L'Umbria vede dati in crescita sia su occupazione che su flussi turistic. Il tutto porta ad una positiva situazione economico-sociale. "Le analisi presentate dall'Agenzia Umbria testimoniano i risultati che abbiamo raccolto da quando abbiamo voluto imprimere un cambio di passo all'economia regionale. Tutti i principali indicatori economici testimoniano una netta inversione di tendenza rispetto al passato, nonostante un periodo congiunturale straordinariamente complesso. Abbiamo messo in campo, e continuiamo a farlo, azioni per rendere più attrattiva la nostra regione sotto ogni punto di vista". Lo ha detto la presidente della regione Donatella Tesei nel corso della anticipazione dei dati sull'economia in Umbria, avvenuta ieri a palazzo Donini. "La promozione del territorio, con la creazione di un unico brand che rappresenta le nostre eccellenze, ha portato i suoi frutti – ha aggiunto - così come il rilancio dell'aeroporto che era in gravissime difficoltà ed oggi è tra i primi in Europa per crescita. L'impegno che stiamo, poi, mettendo sul fronte dell'utilizzo dei fondi del PNRR, oggi, e nel rimodulare i fondi della programmazione europea, prima, sta ridisegnando un'Umbria più moderna ed efficiente. Senza dimenticare l'Accordo di Programma per Ast, che mira a sbloccare 1 miliardo di euro di investimenti, su cui stiamo lavorando e che è fondamentale per restituire competitività e sostenibilità alle acciaierie di Terni".  segue

Pubblicato in Economia


(CIS) – Perugia dic. - Una conferenza stampa in merito alla nuova tratta aerea tra l'aeroporto internazionale dell'Umbria e l'Orio al Serio di Milano-Bergamo si terra' lunedi' 18 dicembre (ore 15) nel salone d'Onore della Regione Umbria, a palazzo Donini. La conferenza stampa sarà anche occasione per illustrare la rete infrastrutturale regionale. Saranno la Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana (in video collegamento), gli assessori regionali ai Trasporti, umbro e lombardo, Enrico Melasecche e Claudia Terzi (video collegata), personalita' aeroportuali, ad illustrare la nuova tratta aerea tra l'aeroporto internazionale dell'Umbria e l'Orio al Serio di Milano-Bergamo. Lo si legge in una nota regionale. Nei giorni scorsi la stessa Sase aveva annunciato la nuova rotta, dopo indiscrezioni dal nord Italia, sull'operativita' della stessa dal 25 marzo 2024. segue

Pubblicato in Economia


(CIS) – Ancona, dic. - Servizi digitali nella Pubblica Amministrazione più accessibili ai cittadini. È questa una delle misure previste dal Pnrr che la Giunta regionale marchigiana intende realizzare attraverso un accordo recentemente approvato un con l'AgID (Agenzia per l'Italia Digitale). La misura si chiama "Citizen inclusion" ed è volta a migliorare l'esperienza dell'utente, con particolare riguardo agli aspetti inclusivi relativi all'accessibilità dei servizi digitali della PA erogati al pubblico, anche in linea con quanto previsto dalle direttive europee e dalla normativa nazionale. Antonini: "Attesi benefici e vantaggi per la collettività. Utenti al centro dell'azione della PA". "L'accordo, finanziato con risorse del programma #NextGenerationEU – ha dichiarato l'assessore regionale alla Digitalizzazione, Andrea Maria Antonini – persegue un fine di interesse pubblico molto importante, a beneficio e vantaggio della collettività. Alla Pubblica Amministrazione sono richieste attività sempre più orientate a mettere gli utenti al centro della propria azione e ad applicare e diffondere una Tecnologia dell'Informazione e della Comunicazione maggiormente attenta alle esigenze di semplificazione, facile utilizzo ed accesso universale ai propri servizi e contenuti digitali: uno strumento per l'effettivo esercizio dei diritti di tutta la cittadinanza e l'applicazione concreta dei principi di uguaglianza e trasparenza".La Regione Marche è risultata tra le 55 Pubbliche Amministrazioni locali selezionate e coinvolte nell'iniziativa.  segue

Pubblicato in Economia


(CIS) – Ancona, dic. - Francesca Rossi, Picchio d'Oro 2023, professoressa d'Informatica all'Università di Padova e da otto anni alla IBM, dove ha fondato il Comitato etico per l'IA (Intelligenza artificiale). Sofia Scataglini, premio del presidente della Regione, ingegnere biomedico e professoressa ordinaria all'Università di Anversa in Modellazione umana. Sono le due marchigiane premiate nell'ambito della Giornata delle Marche 2023. Presso la Mole di Ancona, hanno ricevuto i riconoscimenti, rispettivamente, dal consigliere regionale Carlo Ciccioli (presidente della Commissione speciale Picchio d'Oro) e dal presidente della Regione Francesco Acquaroli. "Essere premiata dalla mia regione è motivo di doppio orgoglio – ha detto Francesca Rossi - Innanzitutto perché vedo che la Regione è attenta a questi temi che sono tecnologia ma anche responsabilità ed etica dell'uso della tecnologia e questa è una cosa fondamentale. Secondariamente, perché vi è grande emozione vedere che, anche se io non vivo qui da tanto tempo, però c'è ancora in me un legame stretto con il territorio e con lo spirito di questo territorio rappresentato dal mare, dalle colline, dal cibo. E io, con tutto quello che faccio, ma in generale nella mia vita, porto tutto questo ovunque vada. Spero di aver dimostrato che è possibile raccontare cosa ci portiamo dietro dalle Marche e questo lo vedo anche dagli incontri a New York, dove abito, con gli appartenenti all'Associazione dei marchigiani. Ringrazio pertanto il presidente Acquaroli e tutta l'Amministrazione regionale - si legge nella nota - per l'onore grandissimo che mi è stato offerto".  segue

Pubblicato in Economia


(CIS) –Perugia dic. - Il Vicepresidente della Regione Umbria Roberto Morroni ha visitato il Gruppo Angelantoni Industrie a Massa Martana, in provincia di Perugia, le cui aziende operano in diversi settori: dal testing aerospaziale ed automobilistico, alle soluzioni high-tech nel campo della refrigerazione industriale, fino alla tecnologia del vuoto. Ad accogliere la delegazione e ad accompagnarla nella visita aziendale – si legge in una nota - sono stati il cavalier Gianluigi Angelantoni e Federica Angelantoni, rispettivamente Presidente e Chief Sustainability Officer del Gruppo Angelantoni Industrie unitamente ad alcuni top manager della Società. Prima tappa della visita è stata il Museo aziendale, creato di recente, che, attraverso immagini e prodotti, ripercorre la storia del Gruppo fondato nel 1932 dal geniale capostipite Giuseppe Angelantoni. "In realtà - come ricorda il Cavalier Angelantoni - lo "stabilimento" era inizialmente composto solo dalla motocicletta del nonno Giuseppe e dalla borsa degli attrezzi che portava sempre con sé". Proprio quella motocicletta si trova oggi nel museo, insieme a compressori frigoriferi brevettati, congelatori dell'epoca, camere climatiche e gigantografie che illustrano la storia successiva che ha portato il Gruppo ad essere la realtà attuale. "Solo chi ha grandi ricordi ha grandi speranze", questo è il motto che ha ispirato la famiglia Angelantoni nella realizzazione del Museo.  segue

Pubblicato in Economia

(CIS>) - Perugia dic. - Umbria Aerospace Cluster compie 15 anni. Un traguardo significativo, celebrato presso l'aeroporto internazionale dell'Umbria "San Francesco d'Assisi" con un incontro che ha visto la partecipazione di imprese, rappresentanti delle istituzioni e del mondo della formazione universitaria, manageriale e professionale. Un'importante occasione per "fare sistema" in un luogo dal forte valore simbolico, che ha fatto da cornice ad un momento di networking e di festeggiamento per i rilevanti risultati ottenuti dal Cluster, che rappresenta l'industria regionale umbra operante nei settori di aeronautica, spazio e difesa. Costituito nel 2008 da 6 aziende, oggi il Cluster conta 40 soci e un fatturato complessivo atteso per la fine del 2023 di quasi 700 milioni di euro, di cui il 50% di esportazione diretta e circa il 90% comunque destinato in ultimo all'estero. Le aziende – sottolinea una nota - hanno circa 4.500 dipendenti diretti, dei quali oltre il 10% impegnati in ricerca e sviluppo. All'iniziativa sono intervenuti il Presidente di Umbria Aerospace Cluster Daniele Tonti, il Presidente dell'aeroporto Antonello Marcucci, la Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, l'Assessore regionale allo Sviluppo Economico Michele Fioroni, il Sindaco di Assisi Stefania Proietti, l'Amministratore Unico di Sviluppumbria Michela Sciurpa e il Direttore Generale di Confindustria Umbria Simone Cascioli. segue

Pubblicato in Economia


(CIS) – Perugia/Torino dic. - Nell'ambito dell'evento di Torino, il Cluster è stato inoltre protagonista di una conferenza dedicata alla presentazione del Documento di Indirizzo Strategico – frutto della collaborazione tra Cluster, Regione Umbria, Sviluppumbria, Umbria Digital Innovation Hub, Università degli Studi di Perugia, Politecnico di Torino e KPMG – con cui si intende delineare e far emergere un ecosistema virtuoso per lo sviluppo mirato del comparto aerospaziale in Umbria.  "Questo studio – ha affermato l'Assessore Michele Fioroni evidenziando il ruolo cruciale dell'Umbria nel contesto aerospaziale – vuole essere una stella polare per orientare le imprese e l'intero ecosistema regionale di stakeholder del settore. Abbiamo esplorato i trend tecnologici e la crescente attenzione alle strategie di sostenibilità, delineando una roadmap strategica per l'evoluzione del settore nel prossimo decennio. Punto di forza dell'Umbria Aerospace Cluster è la sua ampia gamma di competenze, con applicazioni non solo nel settore aerospaziale, ma anche in ambiti come l'automotive, l'elettronica di consumo e l'automazione industriale. La presenza internazionale delle aziende, con oltre il 75% dei rapporti commerciali su scala globale, conferma la competitività del Cluster a livello internazionale. segue

Pubblicato in Economia


(CIS) – Perugia nov. - Il formaggio umbro sale in cattedra, oggi giovedì 30 novembre a Perugia, alle ore 10 (registrazioni dalle 9,30) presso la Sala Polivalente (piano 2S) della Camera di Commercio dell'Umbria, con il momento clou della Rassegna l'Umbria dei Formaggi edizione 2023 (la prima edizione si è tenuta lo scorso anno). La rassegna e' organizzata dalla Camera di Commercio dell'Umbria, attraverso Promocamera - l'Azienda Speciale dell'Ente - di concerto con le associazioni di rappresentanza degli agricoltori Coldiretti Umbria, Confagricoltura Umbria e Cia Umbria – Agricoltori Italiani dell'Umbria e con l'assistenza tecnica di Onaf (Organizzazione nazionale degli assaggiatori di formaggio). Verrà infatti alzato il velo – spiega una nota - sui formaggi umbri che, tra i 43 partecipanti, hanno ottenuto i target elevati per raggiungere il Premio Eccellenza e il Premio Qualità: viene assegnato un Premio Eccellenza ai prodotti che raggiungono un punteggio sensoriale di almeno 85/100 e un Premio Qualità ai prodotti che raggiungono o un punteggio sensoriale di almeno 75/100. Una Rassegna dall'elevata valenza scientifica, quindi, che, analogamente a quanto avviene per altre manifestazioni curate dall'Ente camerale umbro, si distingue per la sua valenza istituzionale, la trasparenza dei procedimenti (fase di anonimizzazione e disanonimizzazione), competenza della giuria di selezione, serietà dello staff.  segue

Pubblicato in Economia


(CIS) – Perugia nov. - "Il tema della desertificazione degli sportelli bancari è un asset strategico per la FABI e per il Paese Italia e il nostro segretario generale Sileoni ha sollevato è messo in evidenza questo profilo con estrema lucidità e lungimiranza non più tardi di alcuni mesi fa." Lo ha detto il segretario nazionale FABI, Luca Bertinotti nel corso del convegno organizzato dalla FABI dell'Umbria sul tema della Banca di Credito Cooperativo, quale possibile soluzione e contrasto alla desertificazione bancaria che affligge la regione Umbria. Nella sala consiliare della provincia di Perugia, si sono confrontati autorevoli esponenti nazionali dei gruppi bancari del credito cooperativo: Luca Bertinotti, segretario nazionale FABI; Massimiliano Calvi, HR Capogruppo ICCREA; Pasquale Del Buono, HR Capogruppo CCB; Domenico Ruggeri, responsabile Affari Sindacali e Politiche del Lavoro FEDERCASSE e rappresentanti della società civile e produttiva umbra, Michele Toniaccini, presidente ANCI regionale Umbria e Valeria Cardinali, direttore CONFAPI Perugia. Presenti, inoltre, i Presidenti ed i Direttori Generali delle BCC presenti nella nostra regione, BCC Banca Centro, BCC Spello e Velino, BCC Anghiari e Stia, BCC Pergola e Corinaldo e BCC dei Sibillini. "Ci aveva profondamente colpito – ha detto Anna Minelli, segretaria regionale Fabi Umbria – il discorso del Presidente della Repubblica Mattarella nel 140° anniversario della fondazione della prima Cassa Rurale durante il quale aveva enfatizzato il ruolo che attualmente le BCC rivestono quale sostegno alla popolazione delle aree interne del nostro Paese, citando testualmente 'in controtendenza rispetto al fenomeno della desertificazione bancaria che potrebbe sembrare inarrestabile'. segue

Pubblicato in Economia


(CIS) – Penne (Abruzzo) nov. - "Quasi cinque anni fa, a Penne, ho trovato una città in depressione, attanagliata da una forte crisi industriale, con annunci di centinaia di licenziamenti e un futuro difficile. Oggi, anche grazie all'investimento del Cavalier Cucinelli, si respira un rinnovato clima di fiducia grazie al rilancio in grande stile del polo di alta moda maschile e da concrete prospettive di crescita". Lo ha detto a Penne, in Municipio, il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, in occasione della presentazione alla stampa dell'insediamento produttivo dell'imprenditore umbro Brunello Cucinelli. Realtà (avviata il 13 novembre, in un capannone in affitto – ndr-) che, per il momento occupa circa 70-80 unità lavorative ma che, a regime, quando sarà pronto il nuovo stabilimento (entro il 2025; zona artigianale di Ponte Sant'Antonio –ndr-), potrebbe superare i 300 occupati, manodopera specializzata nelle confezioni da uomo. All'incontro ha preso parte anche il sindaco di Penne, Gilberto Petrucci, tra i principali artefici di questo risultato. "Qui c'era anche un ospedale in condizioni di semiabbandono da decenni - ha aggiunto Marsilio - e con ipotesi avanzate di ridimensionamento. Oggi, abbiamo un ospedale in cui si sta investendo. Abbiamo aperto recentemente un cantiere da 18 milioni di euro di interventi e l'ospedale, dotato di pronto soccorso, tornerà ad essere il punto di riferimento per l'intera area vestina. Intanto, - ha continuato - si sta rilanciando l'attività industriale, ringrazio Cucinelli per l'intuizione che ha avuto perché ha saputo capire quale fosse il bene più prezioso di questo territorio.  segue

Pubblicato in Economia
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 6 di 583

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information