City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani

Venerdì 10 Novembre 2017 11:59

Auto Elettrica: tante le colonnine Enel in Umbria. C'e' anche all'Aeroporto

foto d'archivio foto d'archivio

(CIS) – Perugia /Roma nov.- L'auto elettrica potra' dare una spinta a quella necessaria cultura per la salvaguardia dell'ambiente; piu' auto vedremo circolare in citta' e piu' domande si faranno le comunita' a difesa dei territori e della salute. Questo lo sa bene l'Enel che ha deciso di correre (lo aveva fatto gia' anni addietro) proprio sull'auto elettrica, ed ora installera' 14 mila colonnine per la ricarica con un maxi piano entro il 2022. La citta' pilota sara' Lucca, ma anche altre come Perugia ad esempio Assisi, Orvieto...ecc, quelle citta' d'arte che hanno gia' in funzione colonnine per ricarica. I progetti per la realizzazione di tali paline la Regione Umbria ne ha vagliati e spinti parecchi; l'allora assessore regionale ai trasporti Silvano Rometti, ci ha sempre creduto. In Umbria sono oltre 100 le "paline" gia' montate da Enel ed altre imprese; l'obiettivo e' quello di installarne nelle citta' d'arte cosi' da permettere a chi utilizza l'auto elettrica di lasciarle in carica, nei tempi in cui si e' in visita alla citta' o a mostre ed eventi. segue

Tra le "colonnine" gia' operative oltre a quelle (numerose) del capoluogo umbro, sono in funzione 2 all'aeroporto dell'Umbria "San Francesco d'Assisi" con ' un buon utilizzo. In un futuro prossimo, c'e' anche chi come Aboutumbria (associazione di promozione del territorio e delle eccellenze regionali, con sede proprio nell'area shopping dello scalo umbro) ha in stesura un accordo di promozione dell'auto elettrica, questo tra una impresa italiana e strutture estere, consapevoli che in alcuni Stati della UE si e' piu' avanti su queste problematiche.


camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information