City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani

Mercoledì 12 Luglio 2017 09:16

Internet veloce (Open-Fiber e Go Internet) per le scuole; Presentato progetto in Comune

(CIS) - Perugia lug. - 69 edifici scolastici, scuole elementari, medie e superiori - saranno cablati grazie alla collaborazione tra il Comune di Perugia, Open Fiber e Go Internet (azienda di Gubbio, quindi Umbra), e al finanziamento, per il primo anno, della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia. I lavori partiranno già in questi mesi di chiusura delle scuole, in modo che quanti più plessi possibile di questi 69 siano pronti già con l'avvio del nuovo anno scolastico. Il resto sarà pronto per la fine dell'anno e si prevede che tutte le scuole perugine potranno essere cablate entro il primo semestre 2018, con la copertura delle cd aree bianche, grazie all'avvio di ulteriori bandi nazionali. L'iniziativa "Fiber to the school" è stata presentata nella sala Rossa di Palazzo dei Priori, alla presenza del Sindaco Romizi, degli assessori Calabrese, Fioroni e Wagué, della Dott.ssa Boarelli, in rappresentanza dell'Ufficio Scolastico Regionale, del Segretario Generale della Fondazione CariPerugia, Fabrizio Stazi, di Fabio Pelliciardi di Open Fiber e Flavio Ubaldi, Chief Operating Officer di GO Internet. "E' stata un'operazione molto celere – ha spiegato l'assessore Calabrese nel presentare l'iniziativa - proprio con l'obiettivo di approfittare delle vacanze per intervenire nel maggior numero possibile di edifici." Go Internet, infatti, porterà la connessione a 1 Giga su ogni singolo edificio, a partire dall'infrastruttura Open Fiber. segue

 

"Abbiamo trovato le condizioni progettuali  per dare un servizio alle scuole – ha proseguito Calabrese, come riportato da una nota  - ma ponendoci anche l'obiettivo di far diventare gli edifici scolastici punti di wifi di libero accesso. Le scuole perugine –ha concluso- si troveranno così in una situazione di competitività rispetto alle altre, con un miglioramento sia in termini di funzionalità che di didattica." Un concetto questo ribadito anche dalla dirigente dell'USR, Boarelli, che ha definito il progetto una importante segnale di speranza per il futuro. Per la dirigente, sarà determinante un adeguamento della didattica e delle modalità di insegnamento da parte del personale docente, visto che diverse sono – e lo saranno ancora di più- le capacità e le modalità di apprendimento degli studenti, grazie proprio alle moderne tecnologie. Fondamentale l'apporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia che finanzierà le spese di connessione per il primo anno, a un costo forfettario unico, con l'obiettivo di fornire comunque alle scuole un servizio gratuito in uno spirito di comunità importante. Obiettivo che, proprio per questo, proseguirà anche oltre il primo anno, da finanziare con la fiscalità generale dell'ente, in collaborazione con la Provincia e Umbria Digitale. "Gli importanti cambiamenti che apporterà nelle scuole la nuova connessione - 100 volte più veloce delle connessioni fino ad oggi disponibili - sono stati, quindi, illustrati da Pelliciardi e Ubaldi, (Go Internet) che hanno parlato di distribuzione di contenuti multimediali in tempo reale, della possibilità di scaricare contenuti utili a fini didattici in tempi brevi e contemporaneamente visualizzabili da più studenti, di digitalizzazione della didattica, agevolando la formazione e lo scambio di informazioni, quindi l'integrazione tra i giovani. "Si potrebbe allargare l'utilizzo della rete wireless agli studenti – ha aggiunto Ubaldi - offrendo una copertura anche in zone comuni quali il bar, gli impianti sportivi, il giardino o il cortile, è un ottimo modo di offrire servizi innovativi, aggregativi e soprattutto utili.""I nostri ragazzi, da settembre, saranno messi nelle stesse condizioni dei loro colleghi europei –ha concluso il Sindaco Romizi- e questo è quello che conta, perché la fibra non va attaccata al petto come una medaglia, ma va utilizzata per riconquistare competitività, con una progettualità che si fonda sulle scuole e sulle imprese." fonte com


camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information